EuroBasket2017, Messina ha scelto i 24, fuori Bargnani e Gentile

Inizia, con le amichevoli del Trentino, il periodo di avvicinamento agli Europei che si svolgeranno le prime due settimane di settembre.

EuroBasket2017, Messina ha scelto i 24, fuori Bargnani e Gentile

Non ci sono Bargnani e Gentile nella lista che Ettore Messina ha diramato ieri del gruppo della Nazionale che affronterà la preparazione in Trentino per EuroBasket2017 e dal quale usciranno anche gli azzurri impegnati nella rassegna continentale dal 31 agosto al 17 settembre. Una decisione logica e che forse potrebbe anche essere foriera di una inversione di tendenza rispetto al passato, anche se l’annuncio del tecnico azzurro di lasciare dopo gli Europei ha gelato gli entusiasmi. Se abbandona anche uno “tosto” come Messina (e in pochi credono alla scusa della difficoltà del doppio ruolo) allora vuol dire che siamo veramente senza speranza.

Bargnani è stato forse il più grande bluff della storia del basket, non solo italiano. Ha convinto anche gli americani di avere qualcosa in più. E’ stato l’unico italiano ad essere prima scelta assoluta. Un peso che l’ha poi condizionato per tutto il resto della sua carriera, anche se chi lo conosce bene ci ha detto, qualche giorno fa: “Che non avesse la testa lo si sapeva da sempre… fin da ragazzo“. Come abbia potuto convincere il mondo del contrario resta uno dei grandi misteri del basket.

Per quanto riguarda Gentile il discorso è diverso. Neanche un anno fa appariva lanciato verso un futuro radioso, negli States e nel basket che conta. Poi invece un inesorabile e lento declino: Milano, Panathinaikos, Hapoel Gerusalemme. Alessandro è ancora alla ricerca di se stesso e del talento che fu. Anche in questo caso “questione di testa”.

Così Messina si ritrova a puntare ancora sugli unici due giocatori “validi” del nostro movimento, Belinelli e Gallinari. Più sul primo che sul secondo, ma siamo convinti che sia un errore. Un grande giocatore del passato ci ha raccontato: “Messina in questi anni ha scommesso su Belinelli, ma nei momenti decisivi il ragazzo ha fallito..”. Del resto solo Danilo Gallinari si può considerare un top player NBA, in grado di spostare gli equilibri. Messina però potrà contare su un Datome rigenerato dalla “cura” turca. Il capitano, da giocatore intelligente qual è sempre stato, ha capito che marcire ai margini della NBA sarebbe stato deleterio e mortificante, così come imporre al proprio fisico quei cambiamenti richiesti tra pro americani. Ha così scelto di tornare nel basket europeo, più tattico e tecnico, meno improntato sulla forza. Ha vinto con il Fenerbahçe e tornato al centro della scena europea, mostrando umiltà, capacità di adattamento e attitudine al basket continentale. Potrà essere una valida spalla per Gallinari e Belinelli, magari supportato anche dalla completa maturazione di Della Valle. Ci manca un centro di livello, speriamo in Cusin…

La Nazionale si ritroverà il 21 luglio a Milano e subito dopo il Media Day (studi Sky a Rogoredo) partirà alla volta di Folgaria, per il sesto anno consecutivo sede del raduno. Il training camp si concluderà con le gare della Trentino Basket Cup (29 e 30 luglio), primi test in vista di EuroBasket 2017. Ettore Messina ha convocato 19 giocatori con cinque giocatori a disposizione. I 24 compongono la lista FIBA.

I convocati per il training camp di Folgaria (22/28 luglio) e la Trentino Basket Cup (29 e 30 luglio)
Awudu Abass (1993, 200, A)
Pietro Aradori (1988, 194, G)
Filippo Baldi Rossi (1991, 207, A)
Marco Stefano Belinelli (1986, 196, G)
Paul Stephane Biligha (1990, 200, C)
Riccardo Cervi (1991, 214, C)
Andrea Cinciarini (1986, 193, P)
Marco Cusin (1985, 211, C)
Luigi Datome (1987, 203, A)
Amedeo Della Valle (1993, 194, G)
Ariel Filloy (1987, 190, P)
Diego Flaccadori (1996, 192, G)
Danilo Gallinari (1988, 208, A)
Daniel Lorenzo Hackett (1987, 197, P/G)
Nicolò Melli (1991, 205, A)
Davide Pascolo (1990, 203, A)
Stefano Tonut (1993, 194, G)
Luca Vitali (1986, 201, P)
Andrea Zerini (1988, 205, A)

Giocatori a disposizione
Christian Burns (1985, 203, A/C)
Leonardo Candi (1997, 190, P)
Simone Fontecchio (1995, 203, A)
Antonio Iannuzzi (1991, 208, A/C)
Davide Moretti (1998, 188, P/G)

Il programma qui

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.