7° GP Kuwait – Nello Skeet un bel bronzo per Tazza

La gara vinta da Alrashidi, bronzo a Rio 2016.  In finale anche Andreoni, poi quarto.

7° GP Kuwait – Nello Skeet un bel bronzo per Tazza

Anche al gara di Skeet del 7° GP Kuwait regala una medaglia al Tiro a Volo azzurro. A spiccare tra i protagonisti assoluti della competizione odierna è stato Giancarlo Tazza, medaglia di bronzo alle spalle dei padroni di casa Abdullah Alrashidi e Abdulaziz Alfaihan, rispettivamente oro ed argento.

Il poliziotto di Caserta, già Campione del Mondo Universitario e Oro alle Universiadi si Shenzhen nel 2011, si è presentato alla finale a sei con il punteggio di 123/125, migliore di giornata, e si è assicurato la seconda posizione assoluta nello spareggio con kuwaitiano Mansour Alrashidi, anche lui approdato a quota 123. Dopo aver superato le prime tre eliminazioni, Tazza si è dovuto arrendere alla quarta e con 44/50 si è assicurato il gradino più basso del podio. Meglio di lui solo la medaglia di bronzo a Rio 2016 Alrashidi che si è preso l’oro dopo aver regolato con 56/60 +12 il connazionale Alfaihan, argento con 56/60 +10.

In finale anche Valerio Andreoni. Il portacolori dell’Esercito Italiano di Palombina Nuova (AN), entrato in finale con lo score di 120/125, si è fermato ai piedi del podio con 36/40 che gli è valsa la quarta piazza.

Peccato anche per Angelo Moscariello (Fiamme Oro) di Montella (AV), che con 119/125 si è dovuto fermare ad un piattello dalla finale e non è salito oltre la decima posizione.

Infine, lontani dalla vetta della classifica Domenico Simeone (Fiamme Oro) di Crispano (NA), ventottesimo con 112/125, e Antonio Morandini (Fiamme Oro) di Capua (CE), trentesimo con 109.

Solo decima Chiara Costa di Roma, unica italiana in gara nel comparto femminile. In corsa per la finale fino alla quarta serie, la romana è scivolata in decima posizione per un brutto 19/25 nella quinta che l’ha bloccata sul totale di 109/125.

Domani srà la volta del Double Trap. In gara ci saranno Alessandro Chianese (Marina Militare) di Casandrino (NA), Ignazio Maria Tronca (Fiamme Oro) di Milano e Ferdinando Rossi (Marina Militare) di Montefalco (PG).

RISULTATI  Skeet:
Femminile: 1ª Eman Alshaama (KUW) 115/125 – 56/60; 2ª  Olga Panarina (KAZ) 117/125 – 53/60; 3ª Maryan Hassani (BRN) 117/125 – 42/50; 10ª Chiara Costa (ITA) 109/125.
Maschile: 1ª Abdullah Alrashidi (KUW) 122/125 (+1) – 56/60 (+12); 2ª Abdulaziz (Alfaihan (KUW)  122 (+3) – 56/60 (+10); 3° Giancarlo Tazza (ITA) 123 (+3) – 44/50;  4° Valerio Andreoni (ITA) 120 – 36/40; 10°  Angelo Moscariello (ITA) 119/125; 28°  Domenico Simeone (ITA) 112/125; 30° Antonio Morandini (ITA) 109.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.