A Milano al 1° Meeting Sport for Social Inclusion and Developement

L’incontro è organizzato sotto l’egida di UNESCO e con il Patrocinio dell’ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

A Milano al 1° Meeting Sport for Social Inclusion and Developement

MILANO, 24 GENNAIO – Al via la prima edizione del Meeting Internazionale SPORT FOR SOCIAL INCLUSION AND DEVELOPEMENT – ALLIANCE FOR PRIVATE PUBLIC ACTION PROGRAMS, che si svolgerà presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano. L’incontro è organizzato sotto l’egida di UNESCO e con il Patrocinio dell’ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

L’apertura con il Forum Nazionale vede la partecipazione di esponenti e rappresentanti di enti pubblici e privati attivi, impegnati nell’uso dello sport quale veicolo e strumento per l’inclusione sociale e lo sviluppo: UniversitaÌ€, governi locali, Terzo Settore (ONG e Fondazioni), fondazioni d’impresa, CONI, enti di promozione sportiva, societaÌ€ sportive, organizzazioni attive nella promozione del ruolo sociale dello sport.

Le giornate del 25 e 26 gennaio saranno totalmente dedicate al Meeting Internazionale, con presenze e rappresentanze da tutto il mondo governativo, associativo e universitario internazionale.

Il Meeting è destinato a contribuire alle ampie dinamiche nazionali, europee e internazionali in atto per rafforzare le politiche e le azioni che usano lo sport come leva per l’inclusione sociale in contesti, settori e territori svantaggiati e si svolge all’interno del quadro della revisione della Carta dell’UNESCO sull’educazione fisica, l’attività fisica e lo sport adottata nel 2013 al MINEPS V di Berlino e del suo processo di attuazione favorito a livello internazionale dal piano d’azione di Kazan adottato a MINEPS VI.

L’incontro rappresenta un passaggio di follow-up immediatamente connesso a MINEPS VI e sarà focalizzato sullo scambio di know-how operativo e sulla condivisione di informazioni per i piani d’azione, con particolare riferimento al tema del massimizzare i contributi dello sport allo sviluppo sostenibile e alla pace.

A livello italiano rappresenta uno slancio per promuovere e rafforzare i meccanismi emergenti di cooperazione pubblico-privato in questo campo attraverso un Forum nazionale dedicato.

Su www.milan2018sportsocialinclusion.net   i programmi delle giornate aggiornati.

#Milan2018SportSocialInclusion

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.