Ad Al Ain si apre la 2ª Prova di Coppa del Mondo Tiro a Volo

Ad Al Ain si apre la 2ª Prova di Coppa del Mondo Tiro a Volo

Coppa del Mondo tiro a voloAl Ain (UAE) – Tutto è pronto all’Equestrian, Shooting and Golf Club di Al Ain per il lancio d’inizio della 2ª Prova di Coppa del Mondo Tiro a volo della stagione 2015, già sede della Finale di Coppa del Mondo del 2013. Sono oltre 430 i tiratori provenienti da 71 nazioni che affronteranno le gare per conquistare le medaglie e, soprattutto, le 10 carte olimpiche in palio.
Esattamente come accaduto per la Prova di debutto della stagione, chiusasi ad Acapulco lo scorso 9 marzo, anche questo appuntamento internazionale farà da tappa di qualificazione ai Giochi di Rio 2016 mettendo in palio due pass a cinque cerchi in ognuna dei cinque eventi in programma.
Ad aprire le danze saranno gli specialisti di Fossa Olimpica, impegnati in gara sabato 21 e domenica 22 marzo. Dopo aver chiuso il conto con la qualificazione maschie, centrata grazie alle carte conquistate da Giovanni Pellielo al Mondiale di Granada 2014 e da Massimo Fabbrizi quindici giorni fa in Messico, il Direttore Tecnico Albano Pera si concentra su quella femminile, alla quale mancano ancora entrambi i pass possibili.
“L’avvicinamento alla gara procede come programmato – ha spiegato durante gli allenamenti liberi di questa mattina– Stiamo prendendo sempre più confidenza con i lanci e con le condizioni atmosferiche. Il gruppo è sereno. Tutti sono consapevoli delle responsabilità che hanno e le stanno affrontando con la consueta positività, preparandosi alla competizione con voglia e impegno”. Per rappresentare i colori azzurri Pera ha chiamato Valerio Grazini (Forestale) di Viterbo, il quattro volte iridato e tre volte medagliato olimpico Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli e Daniele Resca (Carabinieri) di Pieve di Cento per il comparto maschile e Federica Caporuscio (Forestale) di Roma, la Campionessa Olimpica Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO) e Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI) per quello femminile. Dopo gli allenamenti ufficiali di domani, venerdì 20 marzo, sabato 21 le tiratrici affronteranno la gara completa, con la semifinale prevista per le 14.00 italiane, mentre gli uomini inizieranno con i primi 50 piattelli di qualifica e termineranno la competizione domenica 22 con altri 75 piattelli di qualificazione e la semifinale, prevista per le 13.15.
Martedì 24 le gare proseguiranno con il Double Trap. Sicuro della Carta Olimpica che il calabrese Antonino Barilla’ (Marina Militare) si è meritato ai Mondiali di Granada (ESP) salendo sul secondo gradino del podio iridato, il Direttore Tecnico Mirco Cenci è arrivato negli Emirati con la ferma intenzione di non farsi sfuggire l’occasione di conquistare qui la seconda ed ultima. Per farlo manderà in pedana il pluricampione del mondo Daniele Di Spigno (Fiamme Oro) di Terracina (LT), il marchigiano Davide Gasparini (Esercito) di Gabicce Mare (PU) ed il toscano Marco Innocenti di Montemurlo (PO). Per i tre alfieri la gara durerà solo una giornata. Dopo i 150 piattelli di qualificazione, i migliori sei accederanno alle semifinale, prevista per le 12.30 italiane, e si contenderanno i quattro posti dei medal matches.
A chiudere le gare ci penseranno gli skeetisti. Dopo l’exploit della Prima Prova, in cui Valerio Luchini (Carabinieri) di Roma e Riccardo Filippelli (Esercito) di Pistoia hanno conquistato entrambe le Carte Olimpiche in palio, il Direttore Tecnico Andrea Benelli, assente in quell’occasione per problemi fisici ormai risolti, cercherà di ripetere il colpo anche per la sezione femminile. Per farlo si affiderà a Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI), alla Campionessa Olimpica di Pechino 2008 Chiara Cainero (Forestale) di Cavalicco di Tavagnacco (UD) e a Katiuscia Spada (Fiamme Oro) di Fabro (TR). Al maschile i colori azzurri verranno difesi da Tammaro Cassandro (Forestale) di Caserta (CE), dal Campione Olimpico di Atlanta 1996 Ennio Falco (Forestale) di Sant’Angelo in Formis (CE) e da Giancarlo Tazza (Fiamme Oro) di Caserta (CE).
Per loro le gare impegneranno le giornate di venerdì 27 e sabato 28 marzo, con qualificazioni maschili e gara completa femminile nella prima e conclusione di quella maschile nella seconda.
Ad Al Ain per sostenere la squadra italiana anche il Presidente Luciano Rossi, Vice Presidente della Federazione Internazionale di Tiro. “Siamo a metà dell’opera – ha commentato Rossi prima della partenza – Sono sicuro che i nostri tiratori e le nostre tiratrici, come sempre in passato, ci consentiranno di arrivare all’appuntamento olimpico con tutti i 10 pass all’attivo”.
LA SQUADRA AZZURRA DI FOSSA OLIMPICA
Senior: Valerio Grazini (Forestale) di Viterbo; Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli; Daniele Resca (Carabinieri) di Pieve di Cento (BO).
Ladies: Federica Caporuscio (Forestale) di Roma; Jessica Rossi (Fiamme Oro) di Crevalcore (BO); Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI).
Commissario Tecnico: Albano Pera
LA SQUADRA AZZURRA DI DOUBLE TRAP
Senior: Daniele Di Spigno (Fiamme Oro) di Terracina (LT); Davide Gasparini (Esercito) di Gabicce Mare (PU); Marco Innocenti di Montemurlo (PO).
Commissario Tecnico: Mirco Cenci
LA SQUADRA AZZURRA DI SKEET
Senior: Tammaro Cassandro (Forestale) di Caserta (CE); Ennio Falco (Forestale) di Sant’Angelo in Formis (CE); Giancarlo Tazza (Fiamme Oro) di Caserta (CE).
Ladies: Diana Bacosi (Esercito) di Cetona (SI); Chiara Cainero (Forestale) di Cavalicco di Tavagnacco (UD); Katiuscia Spada (Fiamme Oro) di Fabro (TR).
Commissario Tecnico: Andrea Benelli

PROGRAMMA
Venerdì 20 marzo Allenamenti Ufficiali di Trap
Sabato 21 marzo Gara Trap Femminile
Gara Trap Maschile (50 piattelli)
Ore 14.00 Semifinale e Medal Matches Trap Femminile
Domenica 22 marzo Gara Trap Maschile
Ore 13.15 Semifinale e Medal Matches Trap Maschile
Lunedì 23 marzo Allenamenti Ufficiali Double Trap
Martedì 24 marzo Gara Double Trap
Ore 12.30 Semifinale e Medal Matches Double Trap
Giovedì 26 marzo Allenamenti Ufficiali di Skeet
Venerdì 27 marzo Gara Skeet Femminile
Gara Skeet Maschile (50 piattelli)
Ore 14.00 Semifinale e Medal Matches Skeet Femminile
Sabato 28 marzo Gara Skeet Maschile
Ore 14.00 Semifinale e Medal Matches Skeet Maschile

Tutti gli orari sono indicati in ora locale italiana, l’ora locale di Al Ain è +3 ore rispetto all’Italia.¸

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.