Al via gli Europei di Ritmica 2016 ad Holon

Si parte venerdì 17 con l'assegnazione del titolo All Around. Domenica ci saranno le finali di specialità, con la possibilità di raccogliere ulteriori medaglie.

Al via gli Europei di Ritmica 2016 ad Holon

In concomitanza con i primi gironi degli Europei di calcio, questo weekend si da il via all’importantissima edizione “preolimpica” degli Europei di ginnastica ritmica ad Holon, Israele.

Si parte venerdì 17, sperando che la data porti fortuna alle leonesse della squadra azzurra, infatti già al termine della prima giornata si conoscerà la squadra vincitrice del titolo All Around. Per le squadre inoltre domenica ci saranno le finali di specialità, con la possibilità di raccogliere ulteriori medaglie.

La squadra italiana sarà composta dalle quattro rappresentanti del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare – Marta Pagnini, Andreea Stefanescu, Alessia Maurelli e Camilla Patriarca – da Sofia Lodi (Brixia Brescia) e Martina Centofanti (S.G. Fabriano), accompagnate dal resto della delegazione tricolore nelle persone della Direttrice Tecnica Nazionale Marina Piazza, che insieme ad Elena Aliprandi sarà impegnata nella funzione di ufficiale di gara, del Presidente Riccardo Agabio, e naturalmente di Emanuela Maccarani con staff al seguito composto dall’assistente Valentina Rovetta e dall’insegnate di danza Gjergj Bodari.

Sul fronte delle individualiste, potremo vedere eseguite in pedana quattro routine a testa delle 20 migliori ginnaste che si sono qualificate durante i precedenti Campionati Europei a Minsk, impegnate solamente nell’All Around di sabato sera, giorno in cui avremo la nuova regina d’Europa 2016. Per svolgere questo compito impegnativo l’Italia manda in trasferta la quattro volte campionessa italiana assoluta Veronica Bertolini (San Giorgio Desio) e Alessia Russo (Armonia d’Abruzzo Chieti). Per l’atleta valtellinese sarà sicuramente una prova importante per determinare la propria preparazione in vista delle Olimpiadi.

Il programma dei Campionati Europei prevede anche una competizione All Around Junior, che si terrà sia nella mattina di venerdì e sabato, mentre le finali saranno disputate domenica prima delle squadre.

Il formato della competizione Junior prevede una classifica per Team, composti da un minimo di 2 a un massimo di 4 ginnaste che si esibiscono in un totale di 8 esercizi, 2 per attrezzo. I migliori 6 punteggi determineranno il punteggio totale del team, definendo così il Team Campione d’Europa. Le finali per attrezzo saranno invece disputate dalle migliori 8 ginnaste in ogni attrezzo, con un limite di 2 ginnaste per nazione. Il Team italiano vedrà scendere in pedana Alexandra Agiurgiuculese (ASD Udinese), Caterina Allovio (Armonia d’Abruzzo Chieti) e Milena Baldassarri (S.G. Fabriano)

Per questa edizione la programmazione televisiva è piuttosto ricca, riportiamo di seguito gli orari dal sito della Federazione:

Venerdì 17 giugno il Concorso generale a Squadre andrà in onda in diretta su Rai Sport 1 dalle 18.00 alle 19.55, mentre il giorno seguente, sabato 18 giugno, dalle 15.55 alle 18.55, sullo stesso canale, verrà trasmessa la prima parte del Concorso Individuale, con le prime 10 ginnaste. Per vedere le altre 10 finaliste bisognerà spostarsi su Rai Sport 2, sempre live, dalle 18.55 alle 20.15. Domenica 19 giugno, infine, si torna su Rai Sport 1, dalle 16.00 alle 17.20, per le finali di specialità. Purtroppo, come da consuetudine, l’organizzazione non riprenderà le competizioni junior, che, pertanto, la RAI non potrà trasmettere.”

Inoltre ulteriori trasmissioni saranno disponibili sul canale Youtube della Federazione, FGI Channel.

Sara Sangalli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.