Mondiali Ritmica a Pesaro: le Farfalle giù dal podio, Russia d’oro

Farfalle quarte nel concorso generale. Maurelli e compagne entrano nelle finali per attrezzo. Diretta su volare.tv

Mondiali Ritmica a Pesaro: le Farfalle giù dal podio, Russia d’oro

Termina con un po’ di amaro in bocca il concorso generale delle squadre dei campionati del mondo di ginnastica ritmica in corso a Pesaro fino a domenica.
Le farfalle di Emanuela Maccarani non riescono purtroppo a salire sul podio, ottenendo il quarto posto con il punteggio totale di 36.625 ( 5 cerchi 18.700, 3 palle 2 funi 17.925). “Abbiamo svolto una gara ottima – ha detto il capitano Alessia Maurelli in Mixed zone – Non abbiamo rimpianti perché abbiamo dato veramente tutto in pedana. Il pubblico che è venuto a sostenerci era tantissimo ed è stata una grande forza per noi che, sono sicura, avremo anche domani durante le finali di specialità. Un ringraziamento speciale alle mie compagne, sono state formidabili come sempre – ha continuato la ginnasta torinese -. Siamo un gruppo molto affiatato e la nostra unione ci contraddistingue. Grazie anche alla Federazione e all’Aeronautica Militare per il supporto continuo e per la loro vicinanza”. 
Nonostante l’ottima performance, qualche leggera sbavatura nell’esercizio misto non ha permesso alla giovane squadra italiana di brillare come avrebbe meritato, consentendo alla russia di vincere il titolo iridato, dopo la conquista del titolo Olimpico a Rio (tot. 37.700, 5 cerchi 18.950, 3 palle 2 funi 18.750). In seconda posizione troviamo una Bulgaria in spolvero, un gruppo rinnovato rispetto alle olimpiadi che ottiene 36.950 (cerchi 18.650, 3 palle 2 funi 18.300), onorando così la tradizione della nazione che ospiterà i campionati mondiali del 2018.
La terza posizione viene assegnata al Giappone, una squadra in ascesa, che si aggiudica la seconda medaglia in due mondiali consecutivi. Con il punteggio 36.650, (cerchi 18.400, 3 palle 2 funi 18.250), le nipponiche superano di appena 0.025 le azzurre, proseguendo così nel percorso che le condurrà alle Olimpiadi casalinghe di Tokyo 2020.
Le farfalle possono comunque rifarsi nelle finali di specialità di domenica, in onda via streaming su volare.tv.

Sara Sangalli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.