Anche Cipro investe sul turismo sportivo: ad autunno e tutto l’anno

L'isola al centro del Mediterraneo offre numerose opportunità di sport anche nei periodi freddi dell'anno, grazie al clima mite e alla configurazione orografica.

Anche Cipro investe sul turismo sportivo: ad autunno e tutto l’anno

Milano, ottobre 2019 – L’isola di Cipro in autunno fa da teatro a grandi eventi sportivi e offre ad atleti e appassionati le condizioni ideali per non abbandonare la loro attività preferita nei mesi più freddi. Il clima è mite, i giorni di pioggia sono rari e chi ama la bicicletta, il running, il trekking e anche il nuoto in acque libere trova le condizioni ideali per potersi allenare con grande agio o soltanto per divertirsi un po’.

Un dato è davvero interessante per chi pratica il nuoto: anche a fine novembre si può entrare in mare senza usare la muta o indossandone una leggera. La temperatura dell’acqua è di circa 21 gradi e quella dell’aria, vicino al mare, nelle ore del giorno varia dai 22 ai 25 gradi, non scendendo mai comunque sotto i 13 anche in cima ai circa 2000 metri del monte Olimpo.

La compresenza tra mare e montagna rende le possibilità quasi infinite e moltiplica le occasioni di divertimento, spaziando tra scenari differenti, strade asfaltate e sterrate, pendenze impegnative e, come si dice in gergo ciclistico, “piattoni”, lungo i quali far frullare le gambe, magari mentre si ammira un panorama dalla commovente bellezza.

Tra gli eventi che in autunno sfruttano le condizioni ottimali della terza isola del Mediterraneo, sia di clima sia di playground, si mettono in evidenza il triathlon Olympus Man (16 novembre), la Radisson Blu Larnaka International Marathon (17 novembre) e il Cyprus International 4 – Day Challenge (21-24 novembre).

Il primo appuntamento, giunto alla terza edizione, è uno di quegli eventi che ogni triatleta hardcore vorrebbe avere nel proprio palmares, il secondo è una classica a appassionante maratona, il terzo è una quattro giorni che dà veramente soddisfazione a chi adora la corsa in tutte le sue forme.

Andando per gradi e mettendo a fuoco i particolari si scopre che ogni evento ha un’identità marcata – fattore molto amato da chi si iscrive – , che arrivano partecipanti da tutto il mondo e che l’atmosfera di festa, al di là dell’agonismo, è bellissima.

Il triathlon Olympus Man, in programma il 16 novembre, si misura su un totale di circa 109 chilometri, sommando 3000 metri di dislivello: 2195 sono quelli del tratto in bici di 86 km che parte da Pafos e arriva nella piacevole località montuosa di Troodos Square. 757 quelli invece i metri di dislivello dei 21 chilometri di corsa. Si parte da Troodos Square e ci si misura su due trail off road off road – Atlantis e Artemis – tra i più duri dell’isola, tanto panoramici quanto impegnativi. www.activatecyprus.com

La Radisson Blu Larnaka International Marathon, prevista per il 17 novembre, è una perfetta maratona classica: un allegro bagno di folla che abbraccia il centro di Larnaka, costeggiando il suo scenografico lungo mare e il lago salato di Aliki, noto per ospitare centinaia di fenicotteri rosa che vengono a svernare a Cipro. Naturalmente, per chi non è in grado di affrontare i 42 chilometri canonici, è disponibile la mezza maratona di 21, un tracciato di 10, un breve percorso di 5 e una fun race di 1 chilometro, a scopo benefico, per mettere insieme adulti e bambini. Le partenze, naturalmente, sono scaglionate e l’obiettivo è quello di far innamorare tutti del running. Questa edizione coincide con la prima Green Marathon di Cipro e prevede l’utilizzo durante e dopo la corsa di materiali riciclabili con una particolare attenzione lungo il percorso per la raccolta differenziata. www.larnakamarathon.com

Il Cyprus International 4 – Day Challenge avrà luogo dal 21 al 24 novembre 2019 e in quattro giorni, come recita il titolo, unirà una cronometro di 6 chilometri, una mezza maratona multiterreno, 11 chilometri di trail in montagna e 10 chilometri di urban running.  L’area in cui si svolge è in prevalenza quella di Pafos e ad alcuni tratti dei percorsi farà da sfondo la Riserva Naturale di Akamas, in un’alternanza di vedute spettacolari che combinano in sequenza il rosso acceso della terra, l’oro della sabbia, il blu del cielo e del mare. Alla fine dei quattro giorni, non solo fatica, ma anche una grande festa con una cena di gala (su prenotazione) in programma la domenica sera. www.cypruschallenge.com

Per ulteriori informazioni sull’isola di Cipro: www.visitcyprus.com

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.