Anche un’italiano alla Quintuple Ultratriathlon

Non è sport ma resistenza al limite dell'impossibile, la Quintuple Ultratriathlon: 19 km a nuoto, 900 km in bicicletta e 210 km di corsa. C'è anche un italiano nella prossima edizione, Gianpaolo Bendinelli

Anche un’italiano alla Quintuple Ultratriathlon

Giampaolo Bendinelli, 52 anni di Lugagnano (Verona), fornaio e Ironman, ha un nuovo alleato nella sua corsa contro il limite umano. Agsm, la multiutility veronese presente in 4300 comuni italiani, ha deciso di accompagnare verso un’altra impresa l’uomo che ad ogni prestazione lascia di stucco anche il Cnr: il Quintuple Ultratriathlon. In programma il prossimo ottobre a León, Messico – stesso luogo dove lo scorso anno Bendinelli si è aggiudicato la medaglia di bronzo nel triple Ironman di coppa del mondo – la missione impossibile, a 2000 metri d’altitudine, sarà almeno 15 volte più dura rispetto alle Olimpiadi del Triathlon: 19 chilometri complessivi di nuoto, 900 chilometri in bicicletta e 211 quelli di corsa. Cinque giorni di prove ininterrotte che vedranno ‘l’iron-fornaio veronese – da dieci anni ‘cavia supersana’ del Cnr – unico italiano in gara tra una ventina di super atleti provenienti da tutto il mondo. “Mai come in questo caso è già un successo riuscire a partecipare alla gara, – ha detto Giampaolo Bendinelli – si arriva infatti al ‘quintuple’ solo dopo aver superato con successo gli step dell’Iron Man classico, del double e del triple Ultratriathlon, in una progressione che quintuplica gli sforzi e che per questo sarà molto affascinante ancor prima che faticosa. Sino ad oggi – ha aggiunto l’atleta di Lugagnano – il cervello più del fisico mi ha permesso di spingermi ogni volta più in là e raggiungere assieme allo sforzo un benessere psicofisico difficile da raccontare”. Un benessere che è alla base del studi ‘Irontest – Ai confini della fisiologia’ del Consiglio nazionale delle Ricerche, che monitora i miracoli sportivi di Bendinelli per comprendere le patologie umane legate allo stress e ricercare nuove strategie terapeutiche. “Ci siamo innamorati della storia di quest’uomo, che rappresenta lo sport allo stato puro e con esso tutta la nobiltà del termine – ha detto il presidente di Agsm (che è sponsor nel calcio maschile dell’Hellas Verona e dell’Agsm Verona Calcio femminile, in testa al campionato di serie A), Paolo Paternoster –. Il bronzo dello scorso anno l’ha conquistato facendosi prestare la bicicletta, perché la sua gli era stata rubata, ma è nulla in confronto alle difficoltà incontrate sul percorso, tutte puntualmente risolte. Oggi più che mai lo sport può essere metafora di vita e per questo riteniamo sia giusto investire su un esempio pulito e su una disciplina che in Italia crescerà sicuramente come in altri Paesi, dove questi atleti sono delle vere e proprie star”.

Giampaolo Bendinelli è diventato ultraironman nel 1999 dopo essersi cimentato, sempre da atleta non professionista, con le brevi distanze nelle diverse discipline di nuoto, bici e corsa. Motivazione, istinto, 110 battiti al minuto, microsonni, tè alla menta e panini sono i pilastri sportivi di Giampaolo, che preferisce una dieta fatta in casa alle tabelle suggerite dagli esperti. Un caso diventato un riferimento scientifico per la sua particolare propensione a superare prove al limite delle capacità e della resistenza umane. In preparazione del Quintuple Iroman di León con la nuova maglia targata Agsm, Giampaolo ha già preso parte lo scorso 1° maggio alla tappa di avvicinamento a Monaco di Baviera dove ha corso la gran fondo di ciclismo da 800 chilometri. Nel calendario di Bendinelli, inoltre, la 100 km Firenze-Faenza di corsa il prossimo 23 maggio, mentre l’11 luglio sarà impegnato nella 6km di nuoto sul Lago di Garda da Torri del Benaco a Toscolano Maderno. Il 15 agosto parteciperà all’Iroman di Embrunman in Francia e in programma per settembre, invece, ci sono due tappe: giro del Montisola sul Lago d’Iseo a nuoto e Iroman all’Isola d’Elba il 27 settembre.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.