Arrampicata, bronzo di Scarperi all’Europeo Boulder ad Innsbruck

Il bolzanino classe ’91 s’è piazzato al terzo posto, alle spalle del tedesco Jan Hojer e del campione del mondo in carica Adam Ondra (Repubblica Ceca), mettendo così al collo uno storico bronzo.

Arrampicata, bronzo di Scarperi all’Europeo Boulder ad Innsbruck

Grande prestazione di Stefan Scarperi nella finale del Campionato Europeo Boulder disputata ieri sera ad Innsbruck, in Austria: il bolzanino classe ’91 s’è piazzato al terzo posto, alle spalle del tedesco Jan Hojer e del campione del mondo in carica Adam Ondra (Repubblica Ceca), mettendo così al collo uno storico bronzo. Una medaglia infatti, nella massima rassegna continentale di questa specialità, all’Italia mancava dal 2004, quando Gabriele Moroni conquistò anche in quel caso il bronzo nell’edizione tenutasi a Lecco.
Dal punto di vista complessivo, si è trattato di un Europeo “particolare”, nel quale i padroni di casa austriaci, strafavoriti anche per la qualità degli atleti che potevano allineare al via, sono usciti battuti, con un bottino di solo un argento e un bronzo tra le donne. Parla tedesco la rassegna continentale (ma non il tedesco che avrebbero voluto a Innsbruck) con i titoli vinti rispettivamente da Hojer e dalla Wurm. Il primo in finale ha chiuso 2 blocchi, gli stessi di Ondra ma in meno tentativi. La tedesca invece è riuscita a tenere testa ad una agguerrita banda di austriache (addirittura tre in finale) ma che non sono riuscite a risolvere i problemi posti dai tracciatori, che evidentemente hanno giocato un brutto scherzo agli atleti di casa.
Per quanto riguarda la finale maschile, Stefan Scarperi è stato bravo a superare il climber di casa Schubert, tra i favoriti per il successo e che invece in finale non è apparso all’altezza della sua bravura. 
Scarperi ha preceduto l’austriaco Jakob Schubert, il ceco Martin Stranik e il russo Alexey Rubtsov. Per il bolzanino si tratta del miglior risultato a livello a internazionale e assoluto ottenuto in carriera. Il suo cammino in questi Europei è andato in crescendo: qualificatosi alla semifinale grazie al decimo ed ultimo posto disponibile nel Gruppo B, anche in semifinale si è piazzato all’ultimo posto utile per accedere alla finale, il sesto. Semifinale alla quale ha preso parte anche l’altro Azzurro Michael Piccolruaz, che però ha terminato in settima posizione.
Si è chiusa quindi ottimamente la spedizione Azzurra in terra austriaca, capitanata dal Direttore Sportivo della Nazionale Senior Carlo Beltrame, che per questo impegno aveva dieci atleti a disposizione. In campo femminile, purtroppo, nessuna delle Azzurre è riuscita a superare le qualifiche, anche se Jenny Lavrada ci è andata vicinissima, chiudendo 21esima, esclusa dalla semifinale per un solo tentativo. Da segnalare infine il positivo debutto in Nazionale Senior di Marco Gozzi, ventinovesimo.

I RISULTATI E I PIAZZAMENTI DEGLI AZZURRI:
Uomini: 1° Jan Hojer (Ger), 2° Adam Ondra (Cze), 3° Stefan Scarperi (Ita); 7° Michael Piccolruaz, 29° Marco Gozzi, 35° Stefano Ghisolfi, 41° Gabriele Moroni.
Donne: 1^ Juliane Wurm (Ger), 2^ Anna Stohr (Aut), 3^ Katharina Saurwein (Aut); 21^ Jenny Lavarda, 33^ Andrea Ebner, 37^ Annalisa De Marco, 52^ Giulia Alton, 53^ Asja Gollo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.