Arrampicata: Coppa Lead ad Imst, Mondiali giovanili in Canada

Arrampicata: Coppa Lead ad Imst, Mondiali giovanili in Canada
La struttura che ospiterà la seconda prova di Coppa del Mondo Lead

La struttura che ospiterà la seconda prova di Coppa del Mondo Lead

Archiviati i World Games di Calì, la multicolorata carovana dell’Arrampicata internazionale ritorna nella vecchia Europa, nel cuore delle Alpi, lì dove tutto ha avuto inizio. Venerdì 9 e sabato 10, ad Imst, si celebra la seconda prova di Coppa del Mondo Lead, che vede in testa Puigblanque e la coreana Kim.
Nell’elenco degli iscritti alla prova austriaca figurano i maggiori protagonisti dei recenti Giochi colombiani, a cominciare da Jakob Schubert e Mina Markovic, atleti emergenti del circuito, al punto da essere indicati come sicuri vincitori del prestigioso “La Sportiva Competition Award” all’interno del Rock Master di settembre. Sarà anche della partita, se “riuscirò a tornare in Europa…” (come ha scritto scherzosamente sul suo profilo FB), Stefano Ghisolfi, settimo in Colombia e sesto nella prima prova di Coppa a Briancon. Dall’azzurro si attende un ulteriore salto di qualità, in grado di catapultarlo sul podio della disciplina regina dell’arrampicata, e riportare così l’Italia ai vertici, come è accaduto in passato con Flavio Crespi, anch’egli atleta delle Fiamme Gialle quando vinse la classifica finale di Coppa del Mondo nel 2005.
Insieme a Ghisolfi, il tecnico della nazionale Donato Lella ha convocato Francesco Vettorata e Jenny Lavarda, già presenti in occasione della prova francese, i giovani Marcello Bombardi, Andrea Ebner e Giulia Alton, e la “sorpresa” Filip Babicz, climber 31enne di origine polacca, da dieci anni in Italia, che ha deciso da quest’anno di mettersi a disposizione della Nazionale Italiana. Dopo i test di valutazione di giugno, il tecnico azzurro ha ritenuto di offrire una chances anche a questo ragazzo che ha avuto modo di dichiarare, sul suo blog: “Questo Paese è la mia casa da ormai 10 anni, è un grande onore poter indossare la maglia azzurra, insieme ai tanti amici della squadra…
Contemporaneamente alla prova di Coppa del Mondo, si svolgerà a Gressoney La Trinitè (Ao) la terza prova di Coppa Italia Boulder. Dopo le qualificazioni Open, dalle 16.00 alle 18.00 di venerdì, il culmine della competizione sarà sabato 10 a partire dalle ore 9.30 con le semifinali e dalle ore 16.30 con le finali.
L’intenso programma internazionale prevede, in prossimità di ferragosto, l’appuntamento più importante della stagione giovanile. A Central Saanich, in Canada, dal 15 al 19 agosto si celebreranno i World Youth Championship Lead e Speed.
Per l’impegnativa trasferta canadese, il tecnico Lella ha deciso di puntare sugli atleti già protagonisti neanche un mese fa ai Campionati europei di categoria. Occhio quindi, al neo campione europeo Stefano Carnati, n. 1 del ranking giovanile, ad Eva Scroccaro (argento a Chamonix), Claudia Ghisolfi, Lorenzo Carasio, tutti impegnati nella difficoltà. Per quanto riguarda la Speed, Alessandro Santoni sarà l’unico azzurro presente.
Si tratta di una rappresentativa ristretta – ha detto il responsabile del settore giovanile Franco Gianelli – ma sulla carta sono tutti in grado di puntare al podio.”

PROGRAMMA MONDIALI GIOVANILI
VENERDÌ 16
dalle 9,00 (ore locali) – Qualificazioni Difficoltà 1

SABATO 17
dalle 9,00 (ore locali) – Qualificazioni Difficoltà 2

DOMENICA 18
Mattina – qualificazioni Speed
dalle 16:30 – Finali Speed

LUNEDÌ 19
dalle 8,00 Semifinali Lead
dalle 16,30 Finali
ore 20,30 Cerimonie di premiazione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.