Arrampicata Sportiva, i qualificati per le Olimpiadi di Tokyo 2020

Dopo il Torneo di Tolosa prende forma il quadro degli atleti che gareggeranno a Tokyo in occasione dell'esordio dell'Arrampicata ai Giochi olimpici. Ai già qualificati, infatti, se ne aggiungono 12 (6 uomini e 6 donne).

Arrampicata Sportiva, i qualificati per le Olimpiadi di Tokyo 2020

Dopo il Torneo di Tolosa prende forma il quadro degli atleti che gareggeranno a Tokyo in occasione dell’esordio dell’Arrampicata Sportiva ai Giochi olimpici. Ai già qualificati, infatti, se ne aggiungono 12 (6 uomini e 6 donne).

In particolare hanno staccato il biglietto per il Giappone:

UOMNI
Kai Harada (JPN)
Tomoa Narasaki (JPN)
Jakob Schubert (AUT)
Rishat Khaibullin (KAZ)
Mickaël Mawem (FRA)
Alexander Megos (GER)
Ludovico Fossali (ITA)
Sean McColl (CAN)
Adam Ondra (CZE)
Bassa Mawem (FRA)
Jan Hojer (GER)
Pan Yufei (CHN)
Alberto Ginés López (ESP)
Nathaniel Coleman (USA)

DONNE
Miho Nonaka (JPN)
Janja Garnbret (SLO)
Akiyo Noguchi (JPN)
Shauna Coxsey (GBR)
Aleksandra Mirosław (POL)
Petra Klingler (SUI)
Brooke Raboutou (USA)
Jessica Pilz (AUT)
Julia Chanourdie (FRA)
Mia Krampl (SLO)
Yulia Kaplina (RUS)
Kyra Condie (USA)
Laura Rogora (ITA)
Song Yiling (CHN)

Dal punto di vista “geopolitico”, il solo Giappone fa il pieno di posti (sfruttando anche quello di diritto come paese ospitante) portando ben 4 atleti (2 uomini + 2 donne). Bene anche la Francia, che attualmente ha tre atleti qualificati (2 uomini e 1 donna). Seguono i paesi storicamente protagonisti in questo sport, come Austria, Germania, Italia (Fossali e Rogora), Usa e Cina. Non manca nessuno, ma per rifarsi ci sono ancora i campionati continentali, che indicheranno, a marzo del prossimo anno, i nominativi dei 10 atleti mancanti.

Risultato finale torneo di Tolosa

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.