Arti Marziali

Combattere per annullare l’avversario è guerra, combattere per capire se stessi e il mondo che ci circonda è un arte… lo sport non è poi così diverso da questo: notizie di Lotta, Lotta greco romana, Lotta libera, Karate, Judo, Kung fu, Wushu Kung fu.

Con arte marziale si intende un insieme di pratiche fisiche, mentali e spirituali legate al combattimento. Originariamente utilizzate per aumentare le possibilità di vittoria del guerriero in battaglia, oggi sono una forma di percorso di miglioramento individuale e di attività fisica completa oltre che difesa personale.
Il termine è entrato nell’uso comune agli inizi degli anni sessanta quando vennero introdotte in occidente le arti marziali orientali e talvolta viene associata solo a queste ed in particolare alle arti marziali cinesi, giapponesi e coreane. In realtà già dal 1500 i sistemi di combattimento in Europa venivano definiti in questo modo, un manuale inglese di scherma del 1639 in particolare lo utilizzava riferendosi specificatamente alla “scienza e arte” del duello di spade, facendolo derivare dal latino poiché “arte marziale” significa letteralmente “arte di Marte”, il dio romano della guerra.
Giorno della Memoria: Johann, Leone, Victor e Hertzo, a mani nude contro la stupidità

Giorno della Memoria: Johann, Leone, Victor e Hertzo, a mani nude contro la stupidità

Tre sono morti lì, nei campi di sterminio. Uno si è salvato, ma ha portato le cicatrici di quel ricordo fino alla fine. La boxe…