Artistica: Ferlito in America per le World Cup Series

Mercoledì 2 marzo la ginnasta siciliana apre le World Cup Series. Mariani e Meneghini in squadra nella nuova formula per Nazioni.

Artistica: Ferlito in America per le World Cup Series

Incomincia con l’AT&T American Cup, in scena a Newark (USA) dal 2 al 6 marzo (gara il 5 marzo 17:30 – 21:00 ora italiana), la stagione delle World Cup Series 2016 di Ginnastica Artistica. Il primo appuntamento internazionale dell’anno, in chiave femminile, vedrà in pedana l’azzurra Carlotta Ferlito, in partenza domani dall’aeroporto Malpensa di Milano con il volo UA18 delle 10:25. Tra le mura del Prudential Center la catanese si confronterà con l’olimpionica di Londra Gabrielle Douglas (USA), la connazionale Margaret Nichols, la giapponese Mai Murakami, la canadese Elisabeth Black, Lorrane Oliviera (BRA), Amy Tinkler (GBR), Tabea Alt (GER) e Tisha Volleman (NED). “E’ sempre un onore gareggiare in questo circuito – spiega il caporal maggiore dell’Esercito italiano – Esserci significa competere con le più forti in circolazione. Un po’ d’ansia? Come non averne, Gabby Douglas è la campionessa olimpica, ma darò il massimo per fare meglio di due anni fa a Greensboro”. Proprio negli Stati Uniti, a Dallas, si chiuse nel 2015 l’ultima edizione della rassegna FIG, con il bronzo della comasca Erika Fasana. Ad accompagnare l’etnea oltreoceano il tecnico Paolo Bucci e la giudice Paola Dani.

La World Cup Series è un torneo a tre prove di Coppa del Mondo dove otto ginnaste, massimo una per nazione (qualificate alla finale a squadre del Mondiale 2015), si sfidano sui quattro attrezzi del concorso generale. Tuttavia, da quest’anno, la formula è cambiata prendendo le caratteristiche di una vera e propria World Cup per Nazioni. I punti accumulati da ciascun atleta in ognuna delle tre prove serviranno a stilare una classifica per paesi e non più individuale.

Pronta la reazione del Direttore Tecnico Enrico Casella che ha stabilito, in anticipo, le partecipazioni italiane: oltre alla Ferlito convocata per la tappa in New Jersey, vestiranno il body tricolore anche Enus Mariani – impegnata a Glasgow (Regno Unito) il 12 marzo p.v. –  ed Elisa Meneghini, convocata per l’incontro conclusivo in programma a Stoccarda (Germania) dal 19 al 20 dello stesso mese. Dal 24 marzo poi prenderà il via da Doha (Qatar) la World Challenge Cup nella quale gli atleti si giocheranno il titolo di specialità in ciascun attrezzo. Di seguito il calendario completo delle due manifestazioni:

WORLD CUP SERIES (CII)

  • 5 marzo 2016: AT&T American Cup – Newark (USA)
  • 12 marzo 2016: World Cup – Glasgow (GBR)
  • 19 – 20 marzo 2016: EnBW DTB-POKAL- Stoccarda (GER)

WORLD CHALLENGE CUP (CIII)
· 24 – 26 marzo 2016: 9th World Challenge Cup – Doha (QAT)
· 31 marzo -3 aprile 2016 : 40th TURNIER DER MEISTER World Challenge Cup – Cottbus (GER)
· 8 – 10 aprile 2016: 12th Ljubljana FIG World Challenge Cup – Ljubljana (SLO)
· 28 aprile – 1 maggio 2016: World Challenge Cup – Osijek (CRO)
· 13 -15 maggio 2016: World Challenge Cup – Varna (BUL)
· 20 – 22 maggio 2016: World Challenge Cup – San Paolo (BRA)
· 23 – 26 giugno 2016: World Challenge Cup – Anadia (POR)
· 1 – 3 luglio 2016: World Challenge Cup – Mersin (TUR)
· 7 – 9 ottobre 2016: World Challenge Cup – Szombathely (HUN)       

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.