Assegnati a Varese i Mondiali Under 23 del 2014


In occasione del congresso della FISA, svoltosi questa mattina all’Hotel Golf di Bled, sono stati assegnati i Mondiali Under 23 del 2014 ed i Mondiali Assoluti del 2015. All’unanimità è stata approvata la scelta di Varese quale sede della rassegna iridata del 2014. A maggioranza è stata indicata Aiguebelette (Francia) come città ospitante dei Mondiali 2015. Prima della votazione, il responsabile della Commissione Eventi FISA Mike Tanner aveva ribadito l’altissimo valore delle tre candidature presentate (Aiguebelette-Francia, Strathclyde-Gran Bretagna, Varese-Italia). Un importante peso nell’orientamento del Congresso lo hanno avuto le precedenti esperienze organizzative dei francesi.

Il Mondiale Under 23 è il quarto grande evento remiero che, nel giro di un anno, arriva a Varese dopo la FISA Coach Conference (10-13 novembre 2011), gli Europei Assoluti (14-16 settembre 2012) e la World Rowing Master Regatta  (5-8 settembre 2013). 

“Come previsto, il congresso ha confermato le indicazioni della FISA – commenta il presidente federale Enrico Gandola – Sono molto soddisfatto perché alla luce di questa nuova decisione, con l’arrivo in Italia dei Mondiali Under 23, si rafforza ulteriormente la posizione della nostra Federazione nell’ambito dei rapporti internazionali. Le parole di stima e di grande apprezzamento verso la nostra proposta, formulate dal presidente FISA Denis Oswald e da molti delegati di altre nazioni, sono la testimonianza dell’ottimo lavoro fin qui svolto”.

“Credo che un pizzico di rammarico non lo possiamo nascondere perché Varese sarebbe stata pronta a ospitare il grandissimo appuntamento del 2015 – spiega il presidente della Provincia di Varese Dario Galli – Non possiamo altrettanto celare la grande soddisfazione di poter organizzare i Mondiali Under 23, ma soprattutto di aver portato grazie al lavoro di tutti Varese e l’intero movimento remiero all’interno di circuiti internazionali che ci porteranno nei prossimi anni al sogno di ospitare un Mondiale Assoluto. Vorrei anche ricordare che da qui al 2014 ci aspettano tre anni di grandissimo canottaggio con Varese protagonista”. 

A seguito delle votazioni è avvenuta la tradizionale firma del contratto innanzi al Congresso. Successivamente il presidente Gandola ha ringraziato i delegati delle Federazioni per la fiducia accordata ancora una volta a Varese. (com stampa)

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.