Assoluti Badminton 2017, Maddaloni e Fiamme Oro superstar

Storico triplete per l'azzurro. Primo titolo per il CS Aeronautica Militare nel doppio femminile con Iversen.

Assoluti Badminton 2017, Maddaloni e Fiamme Oro superstar

Nella splendida cornice del PalaBadminton, con gli spalti gremiti, si è conclusa la quarantunesima edizione dei Campionati Italiani Assoluti che è stato certamente caratterizzata dalla tripletta, fatta registrare da Rosario Maddaloni (Fiamme Oro), capace di imporsi nel singolare maschile, nel doppio maschile e nel doppio misto.

“Sono stanco ma davvero soddisfatto – il commento a caldo di Maddaloni -. Non avevo mai vinto l’oro nel  doppio misto ed essere riuscito a conquistare tutti e tre i titoli mi rende molto orgoglioso, voglio ringraziare il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro, per l’immancabile supporto quotidiano, che mi ha permesso di trionfare agli Assoluti”.

Il primo titolo per il Poliziotto è arrivato nel singolare maschile, dove opposto al giovanissimo atleta del #ProgettoGiovani #duemila20e24 Fabio Caponio (Pol. Santeramo), ha avuto bisogno di due set (21-10; 21-16) per confermarsi campione Italiano.

Il secondo successo è arrivato invece nel doppio misto, dove il talento campano, non era mai riuscito a vincere ed invece oggi in coppia con Gloria Pirvanescu ha sconfitto in due set (21-11; 21-13) gli altoatesini Kevin Strobl /Marah Punter (CS Aeronautica/ASV Malles).

A sigillare la sua splendida partecipazione alla kermesse tricolore è arrivata la vittoria nel doppio maschile con il compagno delle Fiamme Oro, Giovanni Greco, con il quale al termine di un match molto equilibrato soprattutto nel primo parziale, ha superato la coppia Piemontese formata dagli agguerriti Giacomo Battaglino e Marco Mondavio (Acqui Badminton/SSV Bozen) in due set (24-22; 21-14).

Il quarto titolo odierno del Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro è arrivato con Jeanine Cicognini, anch’essa artefice di una tripletta personale, visto che con la vittoria odierna è la quinta atleta nella storia a vincere almeno tre allori consecutivi. La partita di oggi ha visto Jeanine, superare in due set (21-10; 21-13) la sorprendente Siciliana del #ProgettoGiovani #duemila20e24, Giulia Fiorito.

I quattro primati hanno quindi permesso al Gruppo Sportivo Fiamme Oro, di centrare anche la vittoria nella speciale classifica riservata ai Club, successo quello del 2017, che si somma a quello delle ultime due edizioni.

Ultimo fatto storico nella giornata di oggi è certamente il primo titolo conquistato dal Centro Sportivo Aeronautica Militare che sale sul gradino più alto del podio con Lisa Iversen che insieme a Silvia Garino ha vinto, nel match più emozionante della mattinata, il titolo del doppio femminile battendo in due set molto combattuti (22-20; 21-19) le bravissime Lisa Ortner e Erika Stich (SC Meran / SSV Bozen).

“Sono molto contento per due importanti aspetti – le parole del Presidente Federale, Alberto Miglietta -. Il primo è legato ai risultati ottenuti dagli atleti presenti al Centro Tecnico Federale – PalaBadminton, che sono riusciti a conquistare almeno una medaglia. Il secondo invece vuole essere un ringraziamento ai Gruppi e Sportivi Militari e Corpi dello Stato che stanno supportando questi giovani atleti e stanno credendo nei valori del Badminton”.

Abbonati qui a Express VPN, ottieni il 30% di sconto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.