Assoluti di Ritmica: tris della Baldassarri nelle finali di specialità

L'aviere dell'Aeronautica Militare, cresciuta alla corte della Faber Fabriano con Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, si è ripetuta nelle finali a sei con 3 medaglie d’oro.

Assoluti di Ritmica: tris della Baldassarri nelle finali di specialità

Folgaria –  Dopo la giornata inaugurale del Campionato Nazionale Assoluto che ha incoronato Milena Baldassarri come nuova Regina d’Italia, scalzando il titolo alla compagna e amica Alexandra Agiurgiuculese, quest’oggi, al Palaghiaccio di Folgaria, si sono disputate le quattro finali di specialità. L’aviere dell’Aeronautica Militare, cresciuta alla corte della Faber Fabriano con Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, ha conquistato, per la seconda volta, il titolo di campionessa italiana (la prima nel 2018, ndr.) e si è ripetuta nelle finali a sei con 3 medaglie d’oro.

CERCHIO. Ha strabiliato in quella con il cerchio dove ha ottenuto un 23.800 valido per la prima posizione davanti, di un solo decimo, ad Alexandra Agiurgiuculese, seconda con 23.700. Bella la performance di Sofia Maffeis che è stata giudicata dagli ufficiali di gara con un 21.700 di tutto rispetto, riuscendo a posizionarsi davanti alla terza miglior ginnasta assoluta, Sofia Raffaeli, quarta con 21.200.

PALLA. L’argento al nastro al Mondiale di Sofia 2018 ha primeggiato anche alla palla con 24.100, incalzata dalla sua compagna di società, Sofia Raffaeli, argento con 24 punti netti. L’altro aviere del Gruppo Sportivo di Vigna di Valle, seguita all’ASU di Udine dalle tecniche Spela Dragas e Magda Pigano, si ferma invece sul gradino più basso del podio di questa specialità con 23.400 punti.

NASTRO. La campionessa assoluta 2020 ha fatto tripletta, non contenta, anche al nastro. Irraggiungibile il suo 22.700 per Eleonora Tagliabue (San Giorgio ’79) che si posiziona sulla piazza d’onore con il personale di 21.100, davanti a Giulia Dellafelice (Aurora Fano), terza a quota 19.850.

CLAVETTE. La ravennate, con in tasca il passo olimpico per Tokyo conquistato al Mondiale di Baku nel 2019, non riesce a calare il poker di specialità. Con 23 punti finisce dietro a Sofia Raffaeli nella finale con le clavette. L’astro nascente ai campionati del Mondo juniores dello scorso anno, a Mosca, al suo primo campionato italiano da senior, mette in bacheca un oro con 24.050 punti che innalza ancor di più le prospettive di questa giovane ginnasta classe 2004. Sempre in cerca di riscatto Alexandra Agiurgiuculese dopo aver ceduto lo scettro con il secondo posto di ieri nel concorso generale. A causa di due perdite non va oltre la sesta posizione e il punteggio di 19.600. Il bronzo in questo attrezzo se lo aggiudica Martina Brambilla, stella della San Giorgio ’79 di Desio, con il personale di 21.750. Ai piedi del podio folgaretano Eva Gherardi (Armonia d’Abruzzo) con 21.550, davanti ad Eleonora Tagliabue (San Giorgi ’79), quinta con 20.750.

FURORE PER LE FARFALLE. Nonostante il Palaghiaccio di Folgaria sia rimasto chiuso al pubblico per rispettare tutti protocolli di sicurezza anti contagio da Covid-19, gli spettatori di DAZN hanno potuto ammirare in diretta i due esercizi di gara della Squadra Nazionale di Ginnastica Ritmica dell’allenatrice, nonché Direttrice Tecnica nazionale, Emanuela Maccarani (nella giuria superiore insieme ad Alexia Agnani, presieduta da Elena Aliprandi). Le Farfalle azzurre, tutte in forza al Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare e capitanate da Alessia Maurelli, hanno incantato con i loro esercizi alle 5 palle e il misto 3 cerchi e 4 clavette. Un bel weekend ricco di Ginnastica Ritmica grazie all’organizzazione della Federginnastica, in collaborazione con la delegazione provinciale FGI di Trento, l’official partner federale Trentino Marketing, rappresentato dall’AD Maurizio Rossini, l’azienda per il turismo Alpe Cimbra del presidente Nicola Port e l’amministrazione locale rappresentata dall’Assessore allo Sport Andrea Ciech.

Foto Simone Ferraro

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.