Basket Under 19: chi fermerà Milano?

Basket Under 19: chi fermerà Milano?

FIP, PallacanestroProsegue a pieno ritmo il campionato nazionale di Basket Under 19 di Eccellenza – Divisione Nazionale Giovanile giunto alla quinta giornata per i Gironi A e B e alla seconda per i Gironi C e D.
Straripante Milano, che colleziona il quinto successo consecutivo contro la Robur et Fides di Varese. Sono i meneghini la squadra di riferimento, non solo per il girone A per tutto il campionato. Non gli unici a punteggio pieno, ma quelli che sono riusciti ad infilare 5 vittorie consecutive. Grande battaglia nel Girone B con quattro squadre raccolte in un fazzoletto in testa. Nel centro Sud da segnalare il secondo successo per un solo punto della Virtus Roma… anche in questo modo si fortifica il carattere.

GIRONE A – L’Armani Junior Milano è leader indiscussa nel Girone A. Quinta vittoria in altrettante gare per la squadra di coach Paolo Galbiati, addirittura straripante nel derby lombardo contro la Robur et Fides Varese domata con un netto 73-48. Situazione convulsa alle spalle dell’Olimpia, con le piemontesi Elettrogruppo Zerouno Moncalieri e Banca del Piemonte Casale Monferrato che colgono due importanti successi che le proiettano in seconda posizione. Per la PMS i due punti arrivano al termine di una gara complicata contro il CAP Genova (61-56), mentre la Junior va agile contro l’Aurora Desio (14 punti di Giovara nel 64-49 definitivo). Bella vittoria all’ultimo minuto per la Pallacanestro Varese contro la Jumbo Collection Cantù (86-83). L’Arona Basket si impone su Borgomanero 70-58.

I risultati
Banca del Piemonte Casale Monferrato – Pall. Aurora Desio 94 64-49
Robur et Fides Varese – Armani Junior Olimpia Milano 48-73
Basket Pool 2000 – Banca Sella. Biella (rinviata al 27 novembre 2014)
Pallacanestro Varese – Jumbo Collection Cantù 86-83
Elettrogruppo Zerouno P.M.S. – Cap Genova 61-56 (18-9, 30-34, 39-44)
Arona Basket – College Basketball Borgomanero 70-58 (23-18, 44-27, 58-43)

La classifica
Armani Junior Olimpia Milano 10p (5g); Elettrogruppo ZeroUno PMS, Banca del Piemonte Casale Monferrato 8 (5); CAP Genova, Jumbo Collection Cantù, Arona Basket, Pall. Varese 6 (5); Robur et Fides 4 (5); Basket Pool 2000 Loano 2 (4); Aurora Desio 2 (5); Banca Sella Biella 0 (4); College Basketball Borgomanero 0 (5)

GIRONE B – L’Assigeco Casalpusterlengo alza la voce e fa suo il big match contro l’Unipol Banca Virtus Bologna. Match avvincente fra le due corazzate del Girone B, con i campioni in carica allenati da coach Andreazza che conducono sempre nel punteggio nonostante i ripetuti break firmati dalle Vu Nere. Solo negli ultimi due minuti la forbice si allarga a favore dei lodigiani fino al 68-58. L’Umana Reyer Venezia batte una coraggiosa Polisportiva Pontevecchio, in gara per tutti i 40′ di gioco (85-77), e vola in vetta al ranking del raggruppamento calando il poker di successi consecutivi. A 8 punti (ma con una partita giocata in più) anche la Pallacanestro Reggiana (60-56 con il Leoncino Mestre), la Dolomiti Energia Trentino (largo successo contro i Rimini Crabs battuti 95-68) e la BluOrobica Bergamo, che deve ricorrere a due overtime per sbarazzarsi di un mai domo Universo Treviso (96-92). Primi due punti nella stagione per la Fortitudo Bologna 103, che batte la Virtus Padova 65-57.

I risultati
Dolomiti Energia Trentino – Basket Rimini Crabs 95-68 (23-15, 48-34, 75-53)
Reyer Venezia Mestre – Pol. Pontevecchio 85-77 (30-15, 46-32, 62-40)
GrissinBon Reggio Emilia – Junior Bk Leoncino 60-56
Fortitudo Bologna 103 – Virtus Bk Padova 65-57 (22-17, 36-31, 54-47)
Blu Orobica Bergamo – Universo Treviso 96-92 d2ts (15-16, 34-35, 46-52, 65-65)
Assigeco Casalpusterlengo – Virtus Pall. Bologna 68-58 (13-8, 37-30, 51-45)
riposava: Intermek 3S Cordenons

Classifica
Umana Reyer Venezia 8p (4g); Pall. Reggiana, Aquila Basket Trento, Blu Orobica 8 (5); Assigeco Casalpusterlengo 6 (4), Rimini Crabs 6 (5); Unipol Banca Virtus Bologna 4 (3); Virtus Bk Padova, Pol. Pontevecchio 2 (4); Intermek 3S Cordenons 2 (4); Fortitudo Bologna 103 2 (5); Junior Leoncino, Universo Treviso 0 (5)

GIRONE C – Pistoia, Stella Azzurra Roma, San Paolo Roma e Victoria Libertas Pesaro vincono di nuovo nella seconda giornata del girone C. Sono vittorie nette con qualche acuto (come i 21 punti di Fabio Cuccarese dell’Officina Fattori Pistoia contro la Tiber Roma dopo i 23 segnati contro i Roseto Sharks nella prima giornata). Prima vittoria e di misura (65-66) invece per la Valdiceppo Perugia nel derby con il Perugia Basket. Gara emozionante, tirata fino alla fine con il Perugia che riesce a rientrare da un parziale di -16 (nel terzo quarto) e ha anche la palla della possibile vittoria. Il play perugino Andrea Cioffetta si assume la responsabilità dell’ultimo tiro, ma la difesa avversaria lo costringe all’errore. Valdiceppo si aggiudica il derby.

I risultati
Perugia Basket – Basket Accademy Valdiceppo   65 – 66 (12-12, 29-37, 47-56)
Gecom Mens Sana Siena-Victoria Libertas Pesaro 61 – 79 (19-23; 30-41; 38-54)
S. Paolo Ostiense – Roseto Sharks 72-63 (17-10, 24-18, 18-19, 13-16)
Dino Bigioni Shoes Montegranaro – Stella Azzurra 64-76 (16-23, 31-41, 46-60)
Officina Fattori Pistoia – Tiber Basket Roma 92-68 (16-19 45-39 72-57)

Classifica
Officina Fattori Pistoia, Stella Azzurra Roma, San Paolo Roma, Victoria Libertas Pesaro 4 (2); Tiber Basket, Val di Ceppo Perugia 2 (2); Perugia Basket, Gecom Mens Sana 1871 Sien, Roseto Sharks, Poderosa Basket Montegranaro 0 (2)

GIRONE D – Virtus Eurobk Roma, Pall. Palestrina, SMG School Latina a punteggio pieno nel girone D. Virtus Eurobk Roma vince una gara importante, dopo un supplementare, contro il Latina Basket 66-65. E’ la seconda vittoria di un punto per la squadra romana (miglior realizzatore Romeo con 19 punti). Vince fuori casa anche la SMG School Latina che in Puglia batte Francavilla Fontana (78-67) con 21 punti di De Zardo alla fine di una partita di grande intensità. “E’ stata una bella gara, giocata bene da entrambe le formazioni” ha commentato il dirigente della SMG School Giovanni Sparagna al rientro della trasferta di 1100 chilometri. Palestrina è alla sua seconda vittoria sonora: dopo i 40 punti rifilati alla Sidigas Avellino fuori casa (52-92), batte di 29 in casa Enel Basket Brindisi con 23 punti del play Gianluca Stirpe. Prima gara e prima vittoria per la Pasta Reggia Caserta che in casa batte di 20 punti la Sidigas Avellino.

I risultati
Pall. Palestrina – Enel Basket Brindisi 85-56 (13-18, 41-30, 68-46)
Pasta Reggia Caserta – Sidigas Avellino 68-48 (9-15, 35-20, 47-34)
Latina Basket – Eurobk Virtus Roma 62-65 d1ts (20-17 32-35 49-45 57-57)
Basket Francavilla Fontana – SMG Basket School Latina 67-78 (14-21, 36-36, 59-60)
Riposava Viola Reggio Calabria

Classifica
Virtus Eurobk Roma, Pall. Palestrina, SMG School Latina 4 (2); Basket Francavilla 2 (2), Pasta Reggia Caserta 2 (1); Latina Basket, Sidigas Avellino, Enel Basket Brindisi, Basket Francavilla 0 (2); Viola Reggio Calabria 0 (1).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.