Bilaterale ritmica a Desio, l’Italia in splendida forma

Bilaterale ritmica a Desio, l’Italia in splendida forma

Bilaterale ritmica Desio, Italia GermaniaAl Paladesio nella giornata di sabato si è svolto il bilaterale amichevole di ginnastica ritmica tra le compagini di Italia e Germania, organizzato dalla Società San Giorgio Desio, in collaborazione con il Comitato Regionale Lombardia della FGI e il Comune di Desio. La competizione brianzola apre la stagione agonistica per le farfalle azzurre di Emanuela Maccarani, che saranno impegnate tra poche settimane nella tappa di World Cup a Lisbona. Le nuove composizioni ai cinque nastri e due cerchi e sei clavette sono ricche di difficoltà e scambi interessanti, in particolare l’esercizio misto offre delle soluzioni di sicuro effetto ed una leggibilità maggiore rispetto alla routine con i nastri, che a volte è stata sporcata da piccole imprecisioni, dovute probabilmente alla fase di preparazione ancora in uno stadio iniziale. La squadra italiana avrà comunque tutto il tempo di perfezionare a dovere questi nuovi esercizi in vista dei Campionati Mondiali che si terranno a Stoccarda, in Germania, dal 7 al 13 settembre, la gara più importante ed anche l’ultima della stagione per le nostre atlete. In preparazione al mondiale tedesco, prenderanno parte infatti, oltre che alla World Cup di Lisbona a fine marzo, alla tappa italiana della World Cup a Pesaro dal 10 al 12 aprile, a quella prevista a Tashkent, Uzbekistan, dal 22 al 24 maggio, si esibiranno nella tappa di World Cup a Budapest, Ungheria, dal 7 al 9 agosto, per poi prender parte all’ultima tappa di World Cup prima del mondiale, ovvero quella in programma in Russia nella città di Kazan dal 21 al 23 agosto.
A Desio le due squadre nazionali si sono esibite due volte in ogni routine, solamente il punteggio migliore è stato preso in considerazione ai fini della classifica. l’Italia si aggiudica il primo posto della competizione di squadra con il punteggio totale di 34.450, mentre la Germania ottiene un totale di 32.200 ed il secondo gradino del podio. Durante le due ore e mezza di gara, hanno affrontato il pubblico di Desio anche le piccole della squadra junior, che ha presentato la propria composizione alle 5 palle in modo pressochè impeccabile, un’ottima notizia in vista degli Europei che vedranno imegnate le azzurrine dal 1 al 3 maggio a Minsk. Sul fronte delle individualiste, anche in questo caso hanno vinto le italiane, prima Veronica Bertolini con un totale di 67.050, mentre Alessia Russo si aggiudica la seconda piazza con 66.100 punti. Terza classificata Laura Jung, a quota 65.100. L’Italia vince quindi la terza edizione del “Trofeo Città di Desio”, determinato dalla somma dei punti sia della squadra che delle individualiste, avendo ottenuto un punteggio complessivo di 102.500, mentre la Germania rimane seconda con il complessivo di 97.300. Durante la manifestazione, il pubblico ospite ha potuto anche apprezzare degli intermezzi artistici presentati dalle ginnaste della San Giorgio ’79: oltre all’individualista Giulia Di Luca, hanno calcato la pedana anche le giovani Francesca Ferrari, Erica Falcomer, Cora Artesani, Martina Germani, Camilla Rivolta, Martina Bramilla, Chiara Ferri, Francesca Majer, Giulia Cantoni e Arianna Malavasi.
Sara Sangalli

classifiche

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.