Brillante bronzo per l’Italia nella prova a squadre ai Mondiali di Mosca

Oggi a Mosca si è svolta la finale maschile del Campionato del Mondo 2011, che oltre alle medaglie ha assegnato tre pass per i Giochi olimpici di Londra 2012 ai primi tre classificati. In gara 3 azzurri: Nicola Benedetti (Foretale), Riccardo De Luca (Carabinieri) e Auro Franceschini (Carabinieri). De Luca ha chiuso al 15° posto con 5716 punti, Franceschini al 21° con 5656, Benedetti 24° con 5584. A squadre l’Italia ha conquistato il bronzo con 16.956 punti (oro alla Russia con 17.588, argento all’Ungheria con17.560).
Campione del mondo si è laureato il russo Moiseev con 5964 punti, argento per l’altro russo Lesun con 5944, bronzo per l’ungherese Marosi con 5924.

LA GARA – Prima prova, la scherma, De Luca chiude con 808 punti piazzandosi al 21° posto, Benedetti e Franceschini con 712 punti sono 30esimi. Seconda prova, il nuoto, Franceschini chiude in 2’00”58 (1356) risalendo al 25° posto, De Luca in 2’10”36 (1236) è 28°, Benedetti in 2’15”30 (1180) è 36°. Terza prova, l’equitazione, Franceschini conquista 1120 punti piazzandosi al 19° posto, De Luca con 1140 è 21°, Benedetti com 1100 è 31°. Ultima prova, il combined, De Luca chiude in 10’17’10 (2532), Franceschini in 10’33”60 (2468), Benedetti in 10’02”00 (2592). (com stampa)

3 Responses to "Brillante bronzo per l’Italia nella prova a squadre ai Mondiali di Mosca"

  1. Pierluigi  12 settembre 2011 at 16:34

    In finale erano solo tre squadre, non capisco come si fa a titolare “Brillante bronzo per l’Italia nella prova a squadre ai Mondiali di Mosca”, terzi su tre

    Rispondi
    • Sport24h  12 settembre 2011 at 17:01

      Non mi sembra che il comunicato stampa delle Federazione faccia riferimento al numero delle squadre impegnate…forse Pierluigi sa qualcosa in più.

      Rispondi
      • pierluigi  14 settembre 2011 at 15:12

        In effetti il titolo a squadra viene assegnato facendo la somma dei punti della prova individuale dei tre titolari dichiarati della squadra. In questo mondiale erano rappresentate in finale soltanto tre squadre e quindi l’Italia è arrivata terza. Siamo arrivati a circa 600 punti che equivalgono a 2,5 minuti di handicap rispetto alla seconda squadra classificata e il primo degli italiani è arrivato 15°. E’ per questo che non capisco il titolo “Brillante Bronzo”. Queste mie osservazioni sono riscontrabili sul sito ufficiale della UIPM alla voce risultati. Comunque alle Olimpiadi vengono assegnate solo le medaglie individuali.

        Rispondi

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.