Bronzo europeo per il quartetto azzurro della spada

Si chiude con una medaglia di bronzo, l'avventura delle spadiste azzurre ai campionati europei di scherma, in corso di svolgimento a Montreaux, in Svizzera.

Bronzo europeo per il quartetto azzurro della spada

Si chiude con una medaglia di bronzo, l’avventura delle spadiste azzurre ai campionati europei di scherma, in corso di svolgimento a Montreaux, in Svizzera.
Il quartetto italiano, composto dal Caporal Maggiore Scelto Mara Navarria e dalle compagne di squadra, Rossella Fiamingo, Bianca Del Carretto e Francesca Quondamcarlo, si congeda dalle pedane del Mountreaux Music & Convention Centre, superando nella finalina per il terzo e quarto posto, la Svezia per 45/34.
Il cammino delle azzurre verso il podio, iniziato direttamente dai quarti in quanto teste di serie per effetto del primo posto nel ranking mondiale conquistato la scorsa stagione agonistica, è maturato prima sconfiggendo l’Ungheria per 45/28, successivamente perdendo in semifinale contro l’Estonia per 43/21, squadra che a sua volta consentirà alla Romania di portarsi via il titolo continentale.
Per le spadiste il risultato odierno ricalca quello conseguito lo scorso anno a Strasburgo, lasciando quindi ben sperare per quello che sarà, da13 al 19 luglio, l’appuntamento clou del 2015, e cioè i mondiali di Mosca, evento chiuso nel 2014 con un altro terzo posto.
“Sono comunque contento di questo risultato, – evidenzia Mara Navarria – l’anno agonistico che sta per concludersi è stato ricco di tantissime soddisfazioni, come i numerosi podi in Coppa del Mondo. Ora ci restano gli italiani del prossimo fine settimana di Torino ed il mondiale russo di luglio, quindi ad inizio stagione,  nuovamente le prove di Coppa del mondo per acquisire i necessari punti per qualificarci ai Giochi Olimpici del prossimo anno, di Rio de Janeiro.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.