Campionati del Mondo di Artistica, è il momento del Giappone

I nipponici spezzano il dominio della Cina e conquistano il loro primo successo mondiale a squadre. Seconda la Gran Bretagna, terza la Cina.

Campionati del Mondo di Artistica, è il momento del Giappone

Il Giappone del Fenomeno Uchimura si aggiudica il titolo maschile a squadre ai Campionati del Mondo di Glasgow, precedendo, con il punteggio complessivo di 270.818, una sorprendente Gran Bretagna, seconda a quota 270.345. Terzo gradino del podio iridato con 269.959 punti per i campioni uscenti della Cina, mentre la Russia di David Belyavskiy finisce ai piedi del podio, ferma a quota 268.362. La corazzata nipponica interrompe, dunque, il dominio cinese che andava avanti dall’edizione di Anaheim 2003 – comprese le Olimpiadi di Pechino e Londra – conquistando un successo sfuggitole di un solo decimo, a Nanning, lo scorso anno, e di poco più di due decimi, ma con un’enorme mortificazione nazionale, ai Mondiali casalinghi di Tokyo 2011. Oltre all’olimpionico Kohei Uchimura, che venerdì, nella finale a 24, andrà a caccia del suo sesto titolo all-around consecutivo, il Giappone ha potuto contare sulla classe di Mr. Twist Kenzo Shirai al corpo libero e al volteggio e sulla pulizia di Kazuma Kaya al cavallo con maniglie, perdendo, invece, il confronto con la Cina sia agli anelli, sia alle parallele. Una serie di clamorosi errori alla sbarra delle due sfidanti orientali ha permesso la rimonta, all’ultimo attrezzo, dei padroni di casa, impegnati al corpo libero e capaci, al fotofinish, di scavalcare la Cina ma non il Giappone, salvato, malgrado la caduta, dal 14.466 del suo Imperatore.

Oggi, giovedì 29 ottobre, è in programma il Concorso Generale femminile, dalle 19:45 alle 22:00 (ora italiana) con in gara il caporal maggiore dell’Esercito Carlotta Ferlito (16ª in qualifica) e la triestina, due volte campionessa assoluta, Tea Ugrin, giunta 24ª, terza delle azzurre, ma rientrata in gioco dopo il forfait della Ferrari (Diretta Rai Sport 1 con la telecronaca di Andrea Fusco e il commento tecnico di Igor Cassina e Carmine Luppino). 

CLASSIFICA FINALE A SQUADRE MASCHILE
1. Giappone 270.818
2. Gran Bretagna 270.345
3. Cina 269.959
4. Russia 268.362
5. Stati Uniti d’America 267.853
6. Svizzera 261.660
7. Repubblica di Corea 260.035
8. Brasile 259.577

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.