Campionati Europei Canoa Velocità giovanili: Italia avanti tutta

Campionati Europei Canoa Velocità giovanili: Italia avanti tutta

Prima giornata di gare nello stadio nautico di Mantes en Yvelines, vicino alla splendida Parigi, in occasione dei Campionati Europei Canoa velocità junior e under 23. L’Italia archivia le batterie della giornata con soddisfazione, mandando al turno successivo quasi tutte le proprie imbarcazioni.
Nelle batterie del K1 Junior 1000mt, Demis Pagliarini in 03:58.404 si posiziona al quarto posto prenotando un posto nella semifinale di domani. Nel C1 Junior Davide Cestra, invece, si assicura con il terzo posto ed il tempo di 04:20.344 l’accesso diretto in finale. Semifinale anche per Agnese Celestino nel K1 femminile, la siciliana è quinta in 04:41.348. Nel K2 Junior il tandem Paioni/Ricciardi conclude quinto in 03:43.488 passando il turno in semifinale. Il C2 di Mattia e Arci conclude quinto in batteria, con un tempo alto che giustifica qualche problema avuto in gara dall’equipaggio, anche loro domani torneranno in partenza per la semifinale. Quinte anche il K2 di Elisabetta Maffioli e Meshua Marigo, batteria difficile per loro, chiusa con il tempo di 04:02.908 che permette l’accesso in semifinale anche per le due ragazze. Finale chiusa in 03:23.052 per il quartetto Bazzani, Freschi, Beccaro e Giorgi, per loro un terzo posto in K4 che gli assicura la finale diretta. Ai compagni del C4 invece toccherà misurarsi in semifinale dopo la chiusura della batteria di oggi in quarta posizione a 03:42.662, ad un soffio dalla qualificazione diretta in finale.
In K1, Andrea Dal Bianco è settimo a 03:54.724, per conquistare una delle nove corsie in finale domani dovrà giocarsi la semifinale. Carlo Tacchini invece, con 04:14.008 prenota un accesso diretto per la finale nel C1. Dominana la gara il K2 di Dressino e Torneo, reduci dalla medaglia in Coppa del Mondo, non deludono le aspettative e guidano da leader la batteria del K2 con il tempo di 03:25.620 guadagnandosi la finale diretta; dietro di loro Germania e Ungheria. Il K4 di Bacci, Giannini, Comisso e DI Caterino è sesto in batteria con il tempo di 03:08.756 e con la semifinale da affrontare.
Francesca Zonato conclude una buona gara nella batteria del K1 con il tempo di 02:07.864 ed un terzo posto che la porta in semifinale così come Andrea Sgaravatto, nella stessa posizione, in 02:01.552 nel C1. Al maschile quinto posto e semifinale anche per Andrea Di Liberto nel K1 in 01:53.748. Il K2 di Pagliarini e Giorgi conduce una bella batteria e si qualifica in seconda apposizione con il tempo di 01:41.284, anche per loro qualifica in semifinale. Il C2 di Szela e Cestra conclude quinto in 01:53.956 e domani tornerà in acqua per la semifinale. Anche al K4 femminile di Roson, Saraceno, Gennaro e Celesino toccherà misurarsi in semifinale dopo il sesto posto di oggi chiuso in 01:48.460.
Andrea Dal Bianco è out nel K1 500 mt U23, dopo l’ottavo posto della batteria mentre Carlo Tacchini si qualifica per poco alla semifinale con un settimo posto in 02:02.448. Il K2 femminile di Capodimonte e Nolè si posiziona quinto e ottiene l’accesso in semifinale con il tempo di 02:02.759. Dressino e Torneo, replicano la conquista della finale diretta questa volta con il secondo tempo di 01:35.588 dietro ai tedeschi. Settimo con accesso in semifinale anche il C2 di Veglianti e Auricchio, al traguardo con il tempo di 01:54.972. Lo storico quartetto Capodimonte, Burgo, Nolè e Fantini nel K4 donne in 01:45.328 prende il terzo posto e si qualifica per la finale diretta senza dover passare per la semifinale.
Risultati live sul sito .
Live streaming al link: http://www.dailymotion.com/migootv

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.