Campionati europei canoa velocità, Italia promossa con “7”

Il bilancio si chiude al positivo con tanti risultati di rilievo e sette medaglie conquistate tra sabato e domenica: sulla lunga distanza dei 1000mt con l’oro del K4 Junior e il bronzo del C1 Under 23, e oggi con il bronzo del K2 500 Junior, quello del K2 200 Junior, quello del C4 500 Under 23, quello del K2 200 Under 23 e l’argento del C2 500 Under 23.

Campionati europei canoa velocità, Italia promossa con “7”

Ultima giornata di gare per gli azzurrini Junior e Under 23 impegnati a Bascov, in Romania, dove si sono conclusi i campionati europei di canoa velocità di categoria con cinque ulteriori medaglie, conquistate dal C4 Under 23 500mt, dal K2 Junior 500mt, dal C2 Under 23 500mt e dal K2 Junior 200mt e dal K2 Under 23 200mt. Tante le soddisfazioni e le emozioni regalate dalla squadra azzurra, che torna a casa con un ricco bottino ed un grande bagaglio di esperienza. Ottimi tutti i piazzamenti, che proiettano la nazionale tricolore su una strada in salita.  

Il primo bronzo arriva da Riccardo Spotti e Andre Di Liberto. La coppia siculo – cremonese, si conferma tra i migliori del continente nel K2 500mt Junior maschile. Un tandem già consolidato quello dell’equipaggio italiano, già campione del mondo incarica sulla distanza dei 200mt, che guadagna un prestigioso bronzo sinonimo dell’alto valore dei due giovanissimi sprinter azzurri. 

I due ragazzi archiviano una bella finale in 03:15.244, lasciandosi alle spalle per trenta millesimi di secondo i forti russi che rimangono out dalla zona podio. A precedere gli azzurri di quattro centesimi di secondo sono i rumeni Cosmin Vieru e Ionut Povalnicenau che in 01:35.356 conquistano l’argento e gli ungheresi Kornel Beke e Marton Gecse che in 01:34.768, dopo un bel recupero a metà percorso, portano a casa la medaglia d’oro. 

Non meno di mezz’ora dopo, arriva la seconda medaglia azzurra della giornata. A conquistarla sono i canadesi azzurri Luca Ferraina, Nicolae Craciun, Daniele Santini e Fabrizio Mattia. Il quartetto tricolore indossa al collo il metallo di bronzo nella finale del C4 Under 23 500mt con il tempo di 01:33.804 dopo una gara intensa che li ha visti dominare i primi 250mt, per poi cedere il passo all’equipaggio bulgaro sul traguardo, il quale ha concluso in seconda posizione per solo pochi centesimi di secondo; oro al C4 rumeno di di Carp, Grozuta, Simon e Strat (01:32.356). Fabrizio Mattia festeggia con l’argento al collo i diciannove anni, compiuti proprio nella giornata odierna. 

Il bis è per Nicolae Craciun e Daniele Santini, che un’ora dopo il bronzo conquistato in C4, ritornano in acqua combattendo all’ultimo colpo nel C2 500mt Under 23 e conquistando l’ argento. La rodata coppia della canadese azzurra, già titolata europea nel 2013 a Poznan, ferma il cronometro sull’01:41.772 passando per primi ai 250 metri e lasciando sul finale l’oro agli ucraini Ianchuk e Mishchuk per solo 1.240 secondi. Alle loro spalle in terza posizione i polacchi Sliwinski e Lubniewski chiudono con un ritardo di 1.936.

Sempre Riccardo Spotti, in coppia questa volta con Matteo Miglioli, portano la quarta medaglia della giornata al collo dell’Italia. Gli sprinter azzurri fermano il cronometro sul 00:33.144, tempo che gli regala un bronzo europeo nel K2 Junior 200mt. Solo tre i centesimi di secondo che gli staccano dall’oro di Kuzmin e Semykin (00:32.840). L’argento invece va alla Bulgaria con Tkachhou e Danieka (00:33.048), che ha preceduto di un centesimo di secondo l’equipaggio italiano.

L’ultima medaglia della giornata arriva dalla gara del K2 Under 23 200mt di Riccardo Cecchini e Michele Bertolini. I due velocisti azzurri portano a casa la medaglia di bronzo in una bella e intensa finale conclusa in 00:32.512; a 224 centesimi di secondo dall’oro della Polonia di Bierzalo/Kaczmarek. La serbia di Dragosavljevic e Karanovic è seconda in una gara combattuta al fotofinish con l’equipaggio tricolore. 

Buoni anche gli atri piazzamenti azzurri. Si conclude l’avventura azzurra che ha visto protagonisti 40 giovani canoisti. Il bilancio si chiude al positivo con tanti risultati di rilievo e sette medaglie conquistate tra sabato e domenica: sulla lunga distanza dei 1000mt con l’oro del K4 Junior e il bronzo del C1 Under 23, e oggi con il bronzo del K2 500 Junior, quello del K2 200 Junior, quello del C4 500 Under 23, quello del K2 200 Under 23 e l’argento del C2 500 Under 23. 

Website & results:

Foto, instant info e video: https://www.facebook.com/federcanoa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.