Campionati Europei Ginnastica Artistica 2015, gli azzurri per Montpellier

Campionati Europei Ginnastica Artistica 2015, gli azzurri per Montpellier

Campionati europei ginnastica artistica 2015Prende il via dal 15 al 19 aprile, a Montpellier (FRA), la 6a edizione dei Campionati Europei individuali di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile. La formula, inaugurata dall’UEG (Unione Europa di Ginnastica) nel 2005 a Debrecen, non prevede – come già avvenuto a Mosca nel 2013 – il Concorso IV, ovvero la competizione riservata alle squadre. L’Europeo individuale senior, che si disputa negli anni dispari del ciclo olimpico, contempla, infatti, solamente la gara All – around (Concorso II) riservata ai migliori 24 del continente e le singole finali di specialità (Concorso III): Corpo libero maschile e femminile, cavallo con maniglie, anelli, volteggio uomini e donne, parallela pari, sbarra, trave e parallele asimmetriche. Un appuntamento chiave – quello occitano – per gli atleti del vecchio continente che a fine ottobre si ritroveranno sulla pedana dei Mondiali (Glasgow, 24 ottobre – 2 novembre) qualificanti per i Giochi Olimpici del 2016.
L’occasione giusta, dunque, per specialisti del calibro di Matteo Morandi e Alberto Busnari, reduci da un 2° e 3° posto nei rispettivi attrezzi in Coppa del Mondo a Lubiana. Proprio al Park and Suite Arena, nel 2012, il Sergente di Vimercate siglava il suo terzo piazzamento a livello europeo (ripetuto con il bronzo, sempre agli anelli, in Russia l’anno seguente) anticipando il bronzo olimpico che da li a poco avrebbe conquistato a Londra.
Presente all’appello anche l’altro veterano dell’Aeronautica Militare Enrico Pozzo. Con i suoi 34 anni, il generalista di Biella ha dimostrato di essere ancora competitivo, al pari dei più giovani colleghi stranieri. Ad affiancare il trio dei “senatori” azzurri, vedremo Andrea Cingolani (C.S. Aeronautica) e Ludovico Edalli (Pro Patria Bustese) – alle prime uscite da senior giusto in Francia nell’edizione a squadre di tre anni fa – e Marco Lodadio (Ginnastica Civitavecchia), di ritorno sulla scena europea dopo il bronzo juniores vinto a Birmingham nel 2010.
Nei ranghi della GAF, invece, il Direttore Tecnico Nazionale Enrico Casella ha sciolto la riserva sulla formazione femminile che sarà guidata da Vanessa Ferrari (C.S. Esercito). Carlotta Ferlito (C.S. Esercito) e Martina Rizzelli, trainate dall’emergente Erika Fasana (Brixia), affiancheranno in pedana la campionessa al corpo libero di Sofia 2014.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.