Campionati Italiani canoa maratona 2015, i risultati

Campionati Italiani canoa maratona 2015, i risultati
Campionati Italiani Canoa Maratona

Francesco Balsamo

Si sono svolti a Torino, nel fine settimana, i Campionati Italiani Canoa Maratona per quanto riguarda le barche multiple. Dopo il sabato dedicato alle gare individuali, domenica sono andati in scena K2 e C2 con gare ad alto contenuto tecnico e spettacolare, sia in acqua, sia nella fase dei trasbordi.
Nel K2 senior maschile Francesco Balsamo e Marco Moroni (Sestese) hanno messo tutti in fila con una gara condotta in testa dall’inizio alla fine e chiusa in 2.17.14.400 davanti alla Canottieri Comunali Firenze di Francesco Bazzani e Matteo Graziani, staccati di 1.21. Terzo posto per il CUS Pavia di Davide Marzani e Felipe Alexandre Marques Pereira, club che conquista anche il primo posto nel C2  senior maschile grazie a Mirco Daher ed Enrico Calvi che chiudono in 2.17.27.190. Tocca invece a Stefania e Susanna Cicali, sorelle toscane in forza alle Fiamme Azzurre, mettere le mani sul titolo nel K2 senior femminile con il tempo di 2.04.47.620 e chilometri di rodaggio importanti in vista degli appuntamenti internazionali futuri durante i quali le due saranno chiamate ad essere indubbie protagoniste.
Tra gli under 23 Gaia Piazza e Francesca Mattiello conquistano il tricolore nel K1 donne davanti a Paola Badini Confalonieri e Cecilia Castelli (Eridano). Nel C2 Alvise Menegazzo e Michele Vianello, portacolori della C. Padova, si impongono nella categoria under 23 mentre nel K1 under 23 maschile l’oro e il titolo italiano vanno ad Andrea Dal Bianco e Filippo Vincenzi (C. Bissolati) davanti a Davide Marin e Federico Urbani (C. Aniene); Simone Carando e Marco Garavelli per la Bissolati mettono invece le mani sul bronzo.
Nella giornata di sabato, invece, grande prova e sprint finale nel K1 senior maschile per il milanese Francesco Balsamo (Cir. Sestese Canoa) che in 2 ore, 21 minuti e 57 secondi batte sul traguardo Matteo Graziani della Canottieri Comunali Firenze, staccato di un solo secondo. Al terzo posto Davide Marzani del CUS Pavia che completa il podio staccando il resto dei contendenti al titolo tricolore. Mirco Daher si impone invece nella canadese monoposto in 2:34.32.990 mentre tocca alla triestina Anna Alberti (CC Aniene) mettere al collo la medaglia di campionessa italiana nel K1 senior femminile davanti a Francesca Zanirato, portacolori della Fiamme Azzurre.
Combattuta e di interesse anche la sfida tra gli under 23 italiani che rispetto ai senior hanno dovuto compiere un giro in meno del circuito rispetto ai senior (24 chilometri di gara anzichè 28 per i K1 uomini, 20 anzichè 24 per i C1 e per i K1 donne). Nel K1 under 23 femminile è la siracusana Irene Burgo a vincere il titolo tricolore in 1.50.03.910 precedendo sul traguardo la pagaiatrice del Circolo Sestese Gaia Piazza; bronzo invece per Eleonora Rebecchi della S.C. Mincio. Federico Urbani, romano in forza al CC Aniene, vince il 2.00.52.570 imponendosi con quasi due minuti di vantaggio su Filippo Vincenzi della Bissolati e su Alessandro Bonacina della S.C. Lecco. Nella canadese monoposto under 23 tocca ad Andrea Sgaravatto della Canottieri Padova vincere in 2.08.25.680 su Stefano Del Pin (Canoa San Giorgio) e Francesco Alpino (CUS Bari).
Tra gli junior vincono il titolo italiano Meshua Marigo (SC Ausonia) nel K1 donne, Leonardo Barbieri (C.Padova) nel C1 e Benedetto Mollica (CC Aretusa) nel K1 uomini. Primo appuntamento stagionale di prestigio quindi con la giornata di domani dedicata invece ai titoli su barche multiple (K2 e C2), ulteriore sfida tra le acque del Po al termine della quale si guarderà agli eventi internazionali di specialità con gli europei in programma dal 3 al 5 luglio a Bohjni, in Slovenia, e i mondiali che si disputeranno invece dall’11 al 13 settembre nella roccaforte magiara (canoisticamente parlando) di Gyor.

Partecipate e di livello anche le gare delle categorie junior, ragazzi e master i cui risultati completi sono disponibili al sito http://www.iscrizionicanoa.com/fick/maratona/contenitore.asp?cont=100

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.