Campionati Italiani Indoor di Tiro con l’Arco 2015, tutti i vincitori

Campionati Italiani Indoor di Tiro con l’Arco 2015, tutti i vincitori Massimiliano Mandia al tito durante la finale

Conclusi a Rimini Fiera i Campionati Italiani Indoor di Tiro con l’Arco 2015. Grande spettacolo su una linea di tiro da record da 124 bersagli che ha incoronato i re e le regine del tiro con l’arco italiano indoor. Week end da incorniciare per Massimiliano Mandia, appena inserito nel gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, e Loredana Spera capaci di vincere sia il titolo individuale che quello a squadre. Esultano anche Michele Nencioni e Marcella Tonioli nell’arco compound. Nella specialità dell’arco nudo i nuovi campioni italiani sono: Eric Esposito e Cinzia Stazzoni.

I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO INDIVIDUALE – Massimiliano Mandia si conferma campione italiano al termine di una due giorni che l’ha visto assoluto protagonista. Il campionissimo delle Fiamme Azzurre si trova davanti il giovane David Pasqualucci (Tempio di Diana). La sfida è al limite della perfezione, Mandia piazza tredici 10 di cui undici consecutivi ma il suo avversario non ci sta e rimane agganciato al match fino all’ultimo set quando però l’arciere di Barletta accelera ancora e chiude la finale sul 6-4. “Sono felice – dice Mandia dopo la gara – perché ho lavorato molto sulla concentrazione e questo è il risultato. Ora devo continuare a migliorare perché sento che posso fare ancora di più.”. L’azzurro punta a guadagnarsi la convocazione per i Mondiali di Copenaghen con l’intento di raggiungere Rio 2016 ed è sulla buona strada…
La nuova campionessa italiana femminile è l’azzurrina Loredana Spera (Arcieri del Sud) capace di battere la puri iridata Natalia Valeeva (Castenaso Archery Team) 7-3. Momento magico per la giovane Spera che dopo l’oro juniores nella World Cup di Nimes ora si prende anche il titolo italiano e spiega: “E’ una grande emozione vincere contro Natalia, per me sarebbe stato comunque un successo ma fin dalla prima volée ho capito di poter compiere l’impresa. Ora non voglio fermarmi e spero di essere convocata per i Campionati Europei Indoor”.
Spettacolo puro nella finale per il bronzo che vede Matteo Fissore (New Gardena Archery Fossano) vincere in rimonta dopo lo spareggio 6-5/10*-10 contro Marco Morello (Iuvenilia). Terzo posto al femminile per Annalisa Agamennoni (Medio Chienti) che ha la meglio su Giulia Mammi (XL Archery Team) per 6-4.
I RISULTATI DELL’ARCO COMPOUND INDIVIDUALE – Michele Nencioni si prende il trono italiano al termine di una finale spettacolare chiusa sul 144-143 contro Luigi Dragoni (Arcieri del Roccolo). Per il portacolori degli Arcieri della Signoria è la prima volta assoluta: “E’ il primo anno che tiro da senior e sono arrivato fino in fondo come speravo. E’stato un week end fantastico.”
Marcella Tonioli (Arcieri Franciacorta) si prende il terzo titolo italiano in carriera battendo all’ultima freccia Irene Franchini (Fiamme Azzurre) 144-143. Vittoria speciale per la campionessa azzurra: “sono nata vicino a qui, per me è un’emozione particolare. E’stata una finale molto combattuta in cui ho sfidato una grande atleta già mia compagna in Nazionale.
Federico Pagnoni (Arcieri Franciacorta) e Stefania Rolle (Iuvenilia) si classificano al terzo posto vincendo le finali rispettivamente con Sergio Pagni (Arcieri Città di Pescia) per 148-145 e con Laura Longo (Arcieri Decumanus Maximus) per 144-142.
I RISULTATI DEL’ARCO NUDO INDIVIDUALE – Dopo la vittoria nel 2013 torna sul gradino più alto del podio Eric Esposito (Arcieri Torres Sassari). L’azzurrino ha la meglio su Daniele Braglia (Ypsilon Arco Club) dopo un match molto tirato che si chiude sul 7-3.
Vittoria in rosa per Cinzia Stazzoni (Ypsilon Arco Club) che vince il suo secondo titolo assoluto dopo quello conquistato nel 2009. In finale arriva il successo 7-1 su Valeria Congiunti (Arcieri Mejlogu).
L’azzurro Alessandro Giannini portacolori degli Arcieri Certaldesi sale sul terzo gradino del podio battendo 6-2 Claudio Gaetano Martinelli (Arcieri della Murgia). Al femminile il bronzo va al collo di Cinzia Noziglia (Arcieri Tigullio) dopo il successo 6-4 con Virginia Giungato (Arcieri del Forte).
I RISULTATI DELL’ARCO OLIMPICO A SQUADRE – Mille emozioni nella finale per l’oro dell’arco olimpico maschile a squadre. Gli Arcieri Torrevecchia si confermano campioni nel remake della finale del 2014 contro la Iuvenilia. Massimiliano Mandia, Fabio Molfese e Paolo Caruso hanno la meglio su Marco Morello, Alberto Zagami e Nicolò Lapenna allo shoot off (5-4/29-27).
Servono le frecce di spareggio a decidere anche la società campionessa d’Italia al femminile. Alla fine la spuntano 5-4/ 30-26 gli Arcieri del Sud (Loredana Spera, Sabrina Scommegna, Pia Lionetti) che bissano il successo del 2014. L’argento va alle sconfitte di una gara spettacolare Carla Frangilli, Gaia Rota e Marialbina Fusano del C.A.M. Arcieri Monica.
Il bronzo maschile va al collo degli Arcieri Monica (Francesco Sistopaolo, Michele Frangilli, Edoardo Quattrocchi) che hanno la meglio in finale sugli Arcieri della Signoria allo shoot off (5-4/29-27). Tra le donne Natalia Valeeva, Irene Franchini e Stefania Franceschelli portano sul terzo gradino del podio il Castenaso Archery Team con il successo 6-0 sullo Iuvenilia.
I RISULTATI DELL’ARCO COMPOUND A SQUADRE – Gli Arcieri delle Alpi (Giuseppe Seimandi, Antonio Pompeo, Silvio Giorcelli) si prendono il terzo titolo della propria storia grazie al 230-229 con cui regolano in una finale dalle mille emozioni gli Arcieri Alpignano (Antonio Tosco, Daniele Bauro, Mauro Quintano).
Tra le donne l’oro assoluto va al collo degli Arcieri Tre Torri (Francesca Facchini Vailati, Elena Crespi, Elena Menegoli) che vincono all’ultimo atto con il Castenaso Archery Team (Anna Maria Goggioli, Eleonora Sarti, Monica Finessi) 223-219.
Sono gli Arcieri Solese (Andrea Lotta, Luigi Porta, Alberto Simonelli) a vincere il bronzo grazie al 230-226 con cui sconfiggono gli Arcieri Uras. Tra le donne il terzo posto va agli Arcieri Torrevecchia (Anastasia Anastasio, Maria Stefania Montagnoni, Roberta Macchiavelli) capaci di battere in finale 224-220 gli Arcieri delle Alpi.
I RISULTATI DELL’ARCO NUDO A SQUADRE – Gli Arcieri Certaldesi sono i nuovi campioni italiani indoor nell’arco nudo, primo storico titolo per loro. Alessandro Giannini, Vito Mecca e Massimo Bartoletti battono in una finale pirotecnica gli Arcieri Rocca Flea (Marco e Giuliano Nati, Gianluca Merli). Tra le donne si prendono il trono d’Italia Francesca Liuzzi, Lucia Bove e Stefania Salvatore degli Arcieri Lupa Capitolina con il successo sugli Arcieri Saccisica (Laura Casarelli, Elisa Boscaro, Cristina Lucenti) per 6-2.
Sono Daniele Bellotti, Marco Pontremolesi e Sergio Massimo Cassiani degli Arcieri Fivizzano a vincere il match per il terzo posto contro l’Xl Archery Team con il risultato finale di 6-2. Tra le donne fanno festa allo spareggio gli Arcieri Lucani Potenza (Daniela Carcaterra, Assunta Laguardia, Rosanna Falasca) dopo la vittoria 5-4/24-23 contro gli Arcieri Città di Pescia. (FitArco)

IL LINK AI RISULTATI
http://www.ianseo.net/Details.php?toId=986

IL LINK AI VIDEO
https://www.youtube.com/watch?v=UloNlTb6dAM

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.