Campionati ritmica 2014: a Prato Desio e Udinese in cima

Campionati ritmica 2014: a Prato Desio e Udinese in cima
Campionati ritmica 2014

Un momento della premiazione dei Campionati di ritmica 2014

Sabato 18 si è svolta la prima prova dei Campionati ritmica 2014 all’Estraforum di Prato, ospite della Società Ginnastica Etruria Prato.
La rassegna è partita alle 16 con il campionato cadetto, e fino alla fine il risultato è rimasto incerto. La prima prova se l’aggiudica l’Udinese, trascinata da Alexandra Soldatova che con gli esercizi a nastro e palla contribuisce al punteggio di 90,250 della società friulana. In seconda posizione le padrone di casa della SG Etruria con 88.200, seguita dalla Gymnica ’96 terza a quota 87.150, appena risalita dalla serie B. Ai piedi del podio troviamo l’Aurora Fano, con 84,650, davanti all’Ardor Padova in quinta posizione a quota 83,800.
Non è sufficiente la presenza di Viktoriia Mazur a garantire un posto sul podio per Terranuova, che si trova in sesta posizione nonostante la presenza della ginnasta ucraina. Dietro alla società toscana si posiziona un’altra società toscana, la Ginnastica Petrarca d’Arezzo, settima con 81,150.
All’ottavo posto l’Eurogymnica, con il punteggio di 78,250. Anche la Ginnastica Pavese è tornata in serie A dopo aver militato nella serie B l’anno scorso, al momento aggiudicandosi il penultimo posto con 76,650. Decima ed ultima posizione per la Ritmica Piemonte, a quota 75,650.
Sul fronte del campionato A1, la San Giorgio Desio mette subito in chiaro le proprie intenzioni, ottenendo la prima piazza con 98,350. La piazza d’onore è per la S.G. Fabriano (94.750), sul podio davanti all’Armonia D’Abruzzo, pluricampione che per questa giornata si guadagna 94.050 punti. Al quarto posto l’Estense Putinati, vincitrice del campionato A2 del 2013 a quota 91,550, seguita dalla Virtus Gallarate con 89,000 punti pieni.
Sesta la Polimnia Ritmica Romana con 88,750, che propone tra le sue fila la bulgara Vladinova, mentre l’Arcobaleno Ginnastica Prato presenta Mariya Mateva e si posiziona settima con 84,650. In ottava posizione troviamo la Raffaello Motto, a quota 81,050, seguita dalla Polisportiva La Fenice con 79,000 punti. Ultima classificata la Nervianese, con un punteggio di 76,000. La prossima tappa, la seconda di quattro totali, si terrà in casa della San Giorgio Desio il 1 Novembre, motivatissima ad interrompere la serie di vittorie dell’Armonia d’Abruzzo e a proporsi come nuova società campione d’Italia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.