La massima serie del Campionato a Squadre di Artistica maschile e femminile ha regalato uno spettacolo emozionante tra le mura del Pala Estra di Siena. Tra le femmine è la Ginnastica Civitavecchia ad aggiudicarsi il Trofeo San Carlo Veggy Good con 153.950 punti davanti alle atlete toscane della Ginnica Giglio. Il caporal maggiore dell’Esercito italiano, Lara Mori e compagne, mettono insieme 151.550 punti validi per la piazza d’onore davanti alle atlete della Juventus Nova Melzo, terze con 150.250. Quarto posto per il Centro Sport Bollate di Giada Grisetti, a quota 150.150. Tra i maschi è l’Ares di Cinisello Balsamo ad avere la meglio sugli altri undici club in gara. Edoardo De Rosa e compagni, con il totale di 236.250 punti, relegano al secondo posto la Virtus Pasqualetti dei due Avieri dell’Aeronautica Militare Andrea Cingolani e Paolo Principi. Il loro 234.250 è valido per il secondo gradino del podio davanti ai ginnasti della Pro Patria Bustese, di cui fa parte l’altro aviere del Gruppo Sportivo di Vigna di Valle Ludovico Edalli, terzi con 232.850.

Conclusa la gara di oggi possiamo stilare la classifica di campionato femminile che vede quindi primeggiare la Ginnastica Civitavecchia con 312 punti netti. Assenti a Siena sia la Brixia Brescia sia la Ginnastica Salerno. Sul fronte maschile invece, al momento, è la Pro Patria Bustese a ritagliarsi la prima posizione con 475.350 punti ma la gara è ancora aperta e tutta da giocarsi. Sarà proprio il Pala Vesuvio di Napoli, fra due settimane, ad ospitare l’ultimo atto della regular season in vista della Final Six di metà maggio che sarà trasmessa in diretta su Canale 9.

foto (Pagliaricci/Ferraro – FGI)

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta