Terza partita del Campionato del Mondo di scacchi e terzo pareggio tra il Campione del Mondo Magnus Carlsen e lo sfidante Fabiano Caruana. Dopo quattro ore e un quarto di gioco e 49 mosse i due contendenti si accordano ancora per la divisione della posta. Adesso sono entrambi a 1,5 punti e la bilancia dell’incontro pende sempre più a favore del campione norvegese, per due motivi ben precisi.

Dal punto di vista prettamente tattico, Carlsen ha a disposizione ancora cinque partite con il bianco contro le quattro di Caruana. Anche se fino ad oggi non è sembrato, il vantaggio del tratto resta un elemento fondamentale in questo gioco.

Il secondo elemento riguarda il tiebreak, che si avvicina sempre più. Nel gioco veloce lo scandinavo è notoriamente più favorito e pertanto gli può bastare arrivare agli spareggi per portare a casa la posta.

Oggi Caruana ha riproposto una partita di gioco aperto, con apertura di re. Ha risposto, come nella prima partita, Carlsen con una siciliana, nella variante Rossolimo. Caruana non si è però fatto trovare impreparato ed ha battuto subito territori meno conosciuti con l’arrocco corto alla sesta mossa. Ha risposto in modo meno convenzionale il campione in carica che con donna in c7 ha costretto l’italo americano e bruciare energie e tempo. La partita è poi scivolata via su un piano di perfetta parità, senza ulteriori scossoni.

Domani si torna a giocare, con Carlsen ai Bianchi. Saprà Caruana farsi trovare pronto come nella seconda partita e costringere il norvegese ad una partita a campo aperto?

Segui live gara 4

Avatar
Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.