Lima (PER) – Risuona nuovamente l’inno di Mameli al Campionato del Mondo Junior di Trap in Perù. Questa volta il merito è del trio azzurro composto da Samuele Faustinelli, Fabio Fiandri e Lorenzo Franquillo che si sono cuciti addosso il titolo di Campioni del Mondo a squadre. Dopo aver ampiamente dominato la classifica dei primi 525 piattelli meritandosi l’accesso al gold medal match grazie al complessivo 486 ottenuto in fase di qualifica, i tre azzurri hanno sconfitto in finale il team India per 6 a 4. Terzo posto per la Slovacchia e quarto posto per gli USA. Sfiorato di pochissimo il successo anche nella classifica a squadre femminile: le azzurre Sofia Littamè, Gaia Ragazzini e Giorgia Lenticchia si sono dovute infatti arrendere nella finale più prestigiosa alle tre tiratrici statunitensi con il risultato di 6 a 4. Le tre ragazze tricolore dopo aver chiuso la fase di qualificazione con il dorsale numero uno grazie al miglior punteggio di qualifica 466/525, purtroppo non hanno mantenuto la stessa lucidità in finale, guadagnandosi dunque l’argento. Podio chiuso dal team Germania e quarto posto per la squadra indiana. Oggi in gara le due squadre del Mixed team e poi il rientro in Italia.

RISULTATI

Squadre Maschili: 1^ ITALIA 486/525 – 6; 2^ INDIA 473/525 – 4; 3^ SLOVACCHIA 465/525 – 6; 4^ USA 472/525 – 2.

Squadre Femminili: 1^ USA 450/525 – 6; 2^ ITALIA 466/525 – 4; 3^ GERMANIA 444/525 – 6; 4^ INDIA 405/525 – 2.

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta