Campionato delle Regioni: Toscana regina dello Skeet, Campania della Fossa Olimpica

SKEET – La Toscana è la regina italiana dello Skeet 2011. A dirlo è la classifica del Campionato delle Regioni che si è appena concluso sulle pedane del Tav Valle Aniene di Lunghezza (RM).
Protagonisti dell’impresa che ha visto primeggiare la regione di Dante sulle altre otto squadre regionali in gara sono stati Riccardo Filippelli, Maurizio Carrara, Iacopo Di Grazia, Matteo Chiti, Alessandro Pieri e Claudio Boccardo che hanno totalizzato 553 punti sui 600 disponibili, conquistando anche il diritto di partecipazione ad una gara internazionale nella stagione agonistica 2012.
Al secondo posto si sono piazzati i portacolori dell’Umbria, Alessandro Cianchetta, Massimo Vitullo, Fabbrizio Nascetti, Gregorio Paolo Quondam, Maurizio Pezzot e Alfredo Petroni, medaglia d’argento con 552.
Il bronzo se lo sono accaparrati gli alfieri del Lazio Marco Calafiore, Alessandro Martella, Pasqualino Corridore, Luigi Ronco, Astolfo Carducci e Alessio Piersigilli che sono saliti sull’ultimo gradino del podio con 545.
FOSSA OLIMPICA – Il Tav Pecetto di Valenza (AL) ha ospitato il Campionato delle Regioni di Fossa Olimpica al quale hanno preso parte 18 squadre regionali, ognuna delle quali composta da sei tiratori.
A salire sul gradino più alto del podio ed a meritarsi l’oro con 552/600 sono stati i rappresentanti della Campania Giuseppe Capuano, Antonio Mellone, Giovanni Cembalo Antonio Ansalone, Marco Cuomo e Luiig Mele. Anche in questo caso, oltre all’oro, c’era in palio anche l’acquisizione del diritto di partecipazione ad una gara di livello internazionale nel 2012.
L’argento è andato al collo degli emiliani  Ivan Rossi, Sergio Suffredini, Mauro Mazzoni, Yuri Parri, Giovanni Boni e Lanfranco Cappelli che con 548/600 hanno superato i rappresentanti del Lazio Marco D’Annizzo, Alessio Colò, Natale Guerra, Giacomo Tarchini, Massimo Nanni e Marco Gazzella, medaglia di bronzo con 531. (com stampa)

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.