Campionato Europeo Canoa Slalom a Praga dal 18 al 20 settembre

La rassegna continentale e gli Europei junior e under 23 di Cracovia (1-4 ottobre) rappresentano gli unici appuntamenti della stagione per gli specialisti dell’acqua mossa.  

Campionato Europeo Canoa Slalom a Praga dal 18 al 20 settembre

Gli azzurri della canoa slalom tornano a misurarsi in campo internazionale nel Campionato Europeo in programma a Praga dal 18 al 20 settembre. La rassegna continentale e gli Europei junior e under 23 di Cracovia (1-4 ottobre) rappresentano gli unici appuntamenti della stagione per gli specialisti dell’acqua mossa.

In Repubblica Ceca saranno 20 le nazioni rappresentate, per un totale di 120 atleti partecipanti. L’evento si disputerà a porte chiuse. Considerata la situazione epidemiologica internazionale Germania, Russia, Gran Bretagna e Slovacchia hanno deciso di non partecipare. I paesi in gara invece sono: Andorra, Austria, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Spagna, Estonia, Francia, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Macedonia del nord, Olanda, Polonia, Portogallo, Slovenia, Svizzera, Svezia e Ucraina.

IL PROGRAMMA

Si parte venerdì 18 settembre con le batterie di qualificazione di tutte le specialità: kayak e canoa canadese sia maschile che femminile. Sabato 19 si disputeranno le semifinali e le finali della canadese femminile (C1) e del kayak maschile (K1), mentre domenica 20 si assegnano i titoli (semifinali e finali) per il C1 maschile, K1 femminile e le gare a squadre (tre atleti per squadra in barca singola).

GLI AZZURRI 

Sono 10 gli atleti convocati dai direttori tecnici Daniele Molmenti ed Ettore Ivaldi che affronteranno tutte le gare in programma sul fiume Vltava. A guidare la spedizione azzurra nel K1 saranno Giovanni De Gennaro (CS Carabinieri) e Stefanie Horn (Marina Militare) entrambi freschi vincitori del titolo italiano 2020. Completano la squadra del kayak maschile Jakob Weger (Marina Militare) e Christian De Dionigi (Aeronautica Militare). Il gruppo maschile della canoa canadese sarà formato dal campione italiano Raffaello Ivaldi (Marina Militare), Paolo Ceccon (CS Carabinieri) e Flavio Micozzi (Canoanium Subiaco). Al femminile Marta Bertoncelli (CS Carabinieri), anche lei vincitrice del tricolore in questa stagione, e Chiara Sabattini (Fiamme Azzurre) affronteranno sia le gare in C1 che in K1, mentre la giovanissima Elena Micozzi, classe 2003, scenderà in acqua solo per la canadese.

“E’ un campionato europeo sicuramente particolare con una atmosfera strana e incompleta”, spiega il DT Daniele Molmenti. “Mancano infatti alcune nazioni e in generale c’è meno gente che vive il canale di Troja. La squadra è motivata e gli atleti si sono preparati abbastanza bene, trovando le giuste sensazioni e il giusto ritmo in vista delle gare. Certo non sarà facile scalzare i padroni di casa che si allenano qui ininterrottamente da marzo ma noi vogliamo essere protagonisti e abbiamo i numeri per portare a casa più di qualche soddisfazione personale. Abbiamo bisogno di dare un senso a questa stagione 2020 ed è quello che vogliamo fare”.

DIRETTA TV 

RAI Sport trasmetterà in diretta sabato e domenica tutte le semifinali e le finali in programma secondo i seguenti orari:

sabato 19 settembre dalle 9 alle 11.15
sabato 19 settembre dalle 12.25 alle 13.50
domenica 20 settembre dalle 9 alle 10.40
domenica 20 settembre dalle 12.05 alle 13.30

Le gare di venerdì saranno trasmesse in live streaming sul canale YouTube dell’European Canoe Federation: https://www.youtube.com/CanoeEurope

Live results: https://siwidata.com/canoelive/#/live/eca/1374v

Official website: http://www.slalomtroja.cz/en/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.