Campionato Europeo per club 2014 di canoa polo

Campionato Europeo per club 2014 di canoa polo

Partita_canoa_poloL’Italia della canoa polo ritorna in Francia, questa volta nel nuovo stadio della canoa polo di Saint’Omer, che il 4/5 ottobre ospiterà il Campionato Europeo per club 2014, evento annuale promosso dall’European Canoe Association, che dal 2000 incorona il Club Campione Europeo. Quest’anno, a rappresentare l’Italia al maschile oltralpe saranno KST Siracusa e CN Posillipo, rispettivamente campioni e vice-campioni italiani.
Ritornano in campo i ragazzi del CN Posillipo, che dopo un anno di assenza torneranno a misurarsi davanti ai big club Europei. Il club rosso-verde vanta un palmares di rilievo nella genesi dell ECA Cup per Club: un argento nel 2001, l’oro nel 2002 e nel 2006, il bronzo nel 2003 e nel 2007. L’obiettivo per gli uomini di Vastola sarà tornare a far la parte da leone. Ad affiancarli per il secondo anno consecutivo, scenderà in acqua il KST Siracusa: i ragazzi Campioni d’Italia di Arganese, dichiarano di aver acquisito la mentalità giusta e l’esperienza necessaria per disputare delle buona partite e aspirano ad affermarsi anche in Europa, migliorando il settimo posto ottenuto nell’esordio dello scorso anno.
Entrambe le squadre cercheranno di riscattare l’amara sconfitta della nazionale azzurra causata dal beffardo quarto posto ottenuto nelle acque mondiali di Thury- Harcourt. Occhi puntati proprio sulle squadre francesi del Montpellier e Condè Sur Vire, che entrano in campo carichi dopo il titolo mondiale conquistato con la nazionale francese.
Le quote “rosa” faranno capo alla Polisportiva Canottieri Catania, squadra che ha vinto per il secondo anno consecutivo Campionato Italiano e Coppa Italia. Il gruppo etneo in un primo momento è stato frenato dalle ingenti somme economiche che sarebbero dovute servire per partecipare alla Coppa Campioni di Saint Omer, ma successivamente è riuscito a coronare il sogno accettando il sostegno ed il finanziamento del Gruppo Editoriale “La Sicilia”, il quale ha deciso di investire con fiducia e soddisfazione in una delle più grandi eccellenze sportive del sud Italia. L’esempio positivo del PC Catania fa ben sperare per il futuro della sponsorizzazione delle realtà di nicchia come quelle della canoa polo.
Lo scorso anno, lo spettacolo della canoa polo europea andò in scena proprio in Italia, ad Anzola dell’Emilia: fu il Montpellier a conquistare l’ oro, mentre l’argento andò agli olandesi del Deventer ed il bronzo al Condè Sur Vir; le due squadre maschili partecipanti, il Chiavari ed il Kst Siracusa, si posizionarono rispettivamente in 5° ed in 7° posizione. Tra le donne, invece, furono le tedesche del Gottinger a conquistare il titolo, argento e bronzo andarono alle due squadre francesi rispettivamente Montpellier e CD44 mentre le ragazze della Pol. Can. Catania chiusero in 5° posizione.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.