Campionato Invernale Juniores di Tiro a Volo, assegnati i primi scudetti

Campionato Invernale Juniores di Tiro a Volo, assegnati i primi scudetti

Un debutto con i fiocchi, fortunatamente non di neve. Nel freddo fine settimana che si è appena chiuso, il Campionato d’Inverno del Settore Giovanile della Fitav ha mosso i suoi primi passi “ufficiali”. Dopo l’esperimento del Gran Premio d’Inverno delle passate stagioni, il Campionato Nazionale d’Inverno riservato alle giovani leve del Tiro a Volo italiano ha celebrato il suo battesimo sulle pedane del Tav Rimini ed è stato “bagnato” da una partecipazione importante. Sono stati 171, 50 in più rispetto al Gran Premio del 2014, i tiratori in erba che si sono avvicendati sulle pedane riminesi per meritarsi gli scudetti in palio.

Come di consueto, la partecipazione più alta è stata registrata nella specialità della Fossa Olimpica, con 134 tiratori in gara. A salire sulla vetta del podio degli Junior Maschili è stato Simone D’Ambrosio, che si è meritato l’oro sfiorando la perfezione con un fantastico 49/50. Alle sue spalle l’argento ed il bronzo se li sono messi al collo Davide Barbieri e Mirko Amici, arrivati entrambi a quota 47 e affrontatisi in uno spareggio, vinto dal primo con +3 a +2. Tra le Juniores Femminili la migliore è stata Alessia Iezzi, prima con 44 e seguita a ruota da Giulia Grassia, argento con 43, e da Erica Sessa, bronzo con 42 +5. Per quanto riguarda gli Allievi, le prime tre posizioni sono state decise con uno spareggio tra Niccolò Fabbri, Matteo Santopadre e Manuel D’Arpino, tutti appaiati a quota 46/50. Dopo un errore nel primo turno di tiro da Santopadre e D’Arpino, che ha regalato l’oro a Fabbri, i due hanno proseguito nello shoot-off che ha poi regalato l’argento al primo con +2 a +1., Tutto liscio, invece, tra le Allieve. A mettersi al collo l’oro è stata Lara Dusi con 40/50, seguita da Elisa Tagliani, argento con 39, e da Greta Lippi, bronzo con 36. Filippo Olivieri è stato il più forte tra el Giovani Speranze e con 45 +3 ha conquistato il primo posto battendo Lorenzo Ferrari, secondo con 45 +2. Terzo Fabio Beccari con 44. Infine, tra gli esordienti l’oro se lo sono meritati Emanuele Iezzi cin 42/50 al maschile e Gaia Ragazzini con 27 al femminile.

Nella classifica a squadra, i portacolori della Lombardia Samuel Faustinelli, Lorenzo Ferrari, Francesco Tiboni, Davide Barbieri, Lara Dusi e Rachele Amighetti hanno totalizzato 253 puti sui 300 a loro disposizione meritandosi lo Scudetto d’inverno davanti ai colleghi abruzzesi, secondi con 249, e a quelli emilio-romagnoli, terzi con 234.

Passando alla specialità dello Skeet, in cui hanno gareggiato in 26, tra gli Juniores Maschili si è imposto Cristian Ciccotti, primo con 47/50 +4, davanti a Valerio Palmucci, secondo con 47 +3, e a Edoardo Aloi, terzo con 47 +2. Al femminile si è imposta Francesca Del Prete, unica ad essere salita fino a quota 41/50. Sul podio con lei Francesca Grieco, argento con 34, e Giada Longhi, bronzo con 32 +1. Infine, tra gli Allievi il gradino più alto del podio se lo è meritato Leonbruno Cavaliere con 46/50, seguito sulla piazza d’onore da Lorenzo Ranieri con 43 e sul terzo gradino da Erik Pittini con 42. In questo caso, il concordo a squadre ha premiato i portacolori del Lazio Cristian Ciccotti, Edoardo Aloi e Francesca Del Prete, primi con 135/150.Secodni i campani con 107.

Gli ultimi podi sono quelli della specialità del Double Trap. Nella massima serie, quella degli Junior, l’oro se lo è meritato Eraldo Apolloni, primo con 49/50. Alle sue spalle l’argento è andato a Ignazio Maria Tronca con 48 ed il bronzo a Jacopo Dal Moro con 46. Jacopo Duprè De Foresta è stato il dominatore del comparto Allievi, in cui ha primeggiato con 44/50, Con lui sul podio Nicola Osetto, secondo con 38, e Pietro Martinelli, terzo con 36. Oro anche per Lorenzo Franquillo ra gli Esordienti con 39.

Per finire, la classifica a squadre ha premiato con lo scudetto d’inverno i veneti Eraldo Apolloni, Jacopo del Moro e Andrea Galesso, autori di un complessivo 139/150. Sul secondo gradino del podio i rappresentanti della Lombardia con 115.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.