E’ una vera festa degli scacchi quella che si svolgerà a Montesilvano, in provincia di Pescara, dal 20 al 26 settembre. Saranno infatti presenti quasi tutti i migliori giocatori italiani (tra cui il campione d’Italia Alessio Valsecchi, Luca Moroni, Sabino Brunello, Alberto David, Pier Luigi Basso, Francesco Sonis, Lorenzo Lodici, Michele Godena) e alcuni stranieri di grande valore (il croato Ivan Saric, il francese Maxime Lagarde, il polacco Bartosz Socko, il greco Hristos Banikas e l’ucraina Anna Ushenina), per giocare la serie Master dei Campionati italiani a squadre scacchi 2021, in cui sedici formazioni provenienti da tutta Italia si batteranno per conquistare il titolo di Campione d’Italia, vale a dire lo “scudetto” degli scacchi.

Alla serie Master si affiancherà anche il Campionato italiane a squadre femminile, riservato a otto formazioni composte di sole donne, anch’esse ricche di giocatrici di vertice (tra cui Marina Brunello, Elena Sedina, Tea Gueci, la francese Sophie Milliet e la polacca Monika Socko). In totale si calcola che saranno almeno 25 i Grandi maestri in gara. «La manifestazione», dice l’organizzatore Andrea Rebeggiani, presidente del Circolo Fischer di Chieti, «assume un’assoluta rilevanza internazionale considerando che nelle varie squadre saranno presenti, oltre a tutti i migliori scacchisti italiani, anche molti stranieri, con oltre dieci federazioni estere rappresentate».

Si tratta del grande ritorno di questa manifestazione, dopo la sospensione causata lo scorso anno dall’emergenza sanitaria. Ed è anche il momento culminante dei Campionati italiani a squadre di tutte le categorie, che si stanno giocando in tutta Italia proprio in questo weekend.

Ecco le sedici squadre che partecipano alla serie Master: Obiettivo Risarcimento di Padova, che è anche campione d’Italia in carica (da ben tre edizioni), oltre che campione d’Europa 2019. Quindi Arrocco Chess Club di Roma, Accademia Milano Master, Scacchistica Cerianese (di Ceriano Laghetto), Le Due Torri di Bologna, Fischer Chieti, Unigas Canal Venezia, Circolo Palermitano, Città di Varese, don Pietro Carrera di Catania, Fermo, Franzese Arredamento Partenopea Jolly, Montebelluna Master, Pizzato elettrica scacchi Marostica, Lazio Scacchi e Worldtradinglab Club 64 Modena.

Ed ecco le otto del Campionato femminile: Caissa Italia Pentole Agnelli (campione d’Italia in carica), Capa Girls di Mestre, Excelsior Bergamo, Fischer Chieti, Mimosa Dragonfly Milani, Ninfe delle Dolomiti Bolzano, Ostia scacchi Pink Team e Pedone Isolano Misilmeri.

La formula del Master: le sedici formazioni saranno divise in due gironi all’italiana da otto, in cui disputeranno sette match su quattro scacchiere. Le prime due squadre classificate in ogni girone passeranno alle semifinali, in cui la prima incontrerà la seconda dell’altro girone, e viceversa. Quindi l’ultimo giorno le finali. Anche le squadre che si classificheranno dal terzo all’ottavo posto si scontreranno tra loro nei playout per definire le posizioni di rincalzo e le quattro retrocessioni.

Diversa invece la formula per il Campionato femminile, che si svolgerà in un unico torneo all’italiana (anche in questo caso i match si disputeranno su quattro scacchiere), che definirà le posizioni in classifica senza necessità di playoff e playout.

Gli appassionati e i curiosi potranno seguire la manifestazione mediante le 24 scacchiere elettroniche, piazzate turno dopo turno sui tavoli delle partite più importanti, ma anche e soprattutto in collegamento ai canali Twitch e YouTube di Chess.com (visibili anche sul sito ufficiale della manifestazione, https://firstitalianchessleague.com/), Qui, grazie alle telecamere piazzate nella sala torneo allestita nel Grand Hotel Adriatico di Montesilvano, sarà possibile sia osservare le posizioni sulle scacchiere, sia vedere i giocatori concentrati al tavolo. E’ previsto anche un commento tecnico a due voci: quelle di Maria De Rosa (ex campionessa italiana femminile) e del Maestro internazionale Pierluigi Piscopo, che faranno anche delle interviste ai giocatori dopo la conclusione delle partite. Si calcola che nelle 50 ore di diretta si possa arrivare a oltre un milione di contatti sulle diverse piattaforme.

Infine, riportiamo il saluto del Presidente della Federazione scacchistica italiana, Luigi Maggi: «È con grande gioia che celebriamo il ritorno del Campionato italiano a squadre scacchi 2021, e in particolare della serie Master e del Campionato italiano a squadre femminile, che si svolgono nell’accogliente Montesilvano. L’anno della pandemia è stato difficile per tutti, ma in particolare per noi scacchisti, a cui è mancata la gioia dell’incontro, della sfida faccia a faccia, il gusto della competizione, tanto più vivo in un torneo a squadre. La manifestazione che si apre il 20 settembre, ricca di tanti campioni, rimargina questa ferita, e ci riporta alla normalità, anche sportiva, tanto agognata. Così come hanno fatto i Campionati Italiani Giovanili, che si sono conclusi meno di un mese fa a Salsomaggiore con indiscutibile successo, e i tanti tornei che si stanno disputando o presto si disputeranno in tutta Italia: segno di un movimento vivo e forte, che vuole riprendersi tutti gli spazi che la pandemia gli ha tolto, e anzi riconquistarne di nuovi, grazie anche al rinnovato interesse che la nostra disciplina sta ricevendo dai mezzi di informazione. Grazie agli organizzatori per aver consentito la possibilità di svolgere questa manifestazione nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza fissati dalla Federazione, e a tutti i giocatori e gli allenatori, che si riuniscono a Montesilvano per rinnovare un appuntamento fondamentale per la vita scacchistica italiana, e che avrà, ne siamo certi, una grande eco nel mondo scacchistico, e non solo»

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta