Leonardo Gontero e Elisabetta Dalla Brida si sono laureati nel fine settimana campioni italiani Speed Arrampicata Sportiva. Come è ormai tradizione da alcuni anni il titolo è stato assegnato nello splendido impianto Salewa Cube di Bolzano.

All’interno di una delle palestre più grandi del panorama internazionale, gli atleti hanno dato vita ad una battaglia sul filo del cronometro, spinti da un folto pubblico che ha sostenuto i 37 climbers alcuni dei quali reduci dai Campionati del Mondo di Parigi.

Dopo il prestigioso quinto posto in Francia per Leonardo Gontero arriva anche la conferma del titolo nazionale nella specialità, che detiene dal 2012: 6 (consecutivi). Alle sue spalle altri due azzurri, Ludovico Fossali, che si prende l’argento dopo aver sfiorato la finale nel Mondiale, e Gian Luca Zodda, che chiude il podio al terzo posto.

Elisabetta Dalla Brida, già campionessa del mondo nel 2015 tra le U16, si laurea migliore sprinter italiana, confermando il suo strepitoso stato di forma: un successo che arriva dopo l’ingresso alla finale parigina, conclusa al sedicesimo posto, ed il titolo conquistato ai Mondiali Giovanili del 2015 ad Arco (TN). Al secondo posto un’ottima Giorgia Strazieri, mentre la campionessa della scorsa edizione, Silvia Porta, deve accontentarsi di un buon bronzo.

I vincitori del titolo Italiano Speed hanno anche ricevuto il premio dello Skipass Climbing Festival, manifestazione che si concluderà con il campionato Italiano Boulder, in programma a fine ottobre.

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.