Campionato Ritmica, la prima volta di Ginnastica Fabriano

Per le marchigiane capitanate da Milena Baldassarri la vittoria nella quarta prova di Padova equivale al titolo tricolore 2017.

Campionato Ritmica, la prima volta di Ginnastica Fabriano

Dopo l’exploit in casa del 28 ottobre scorso e il secondo posto incassato nelle tappe di Desio e di Prato, la Ginnastica Fabriano si conferma sul primo gradino della Kioene Arena di Padova con il totale di 99.000 punti davanti all’Armonia d’Abruzzo (96.950) e alla Raffello Motto (93.350).

Per le marchigiane capitanate da Milena Baldassarri – è suo il 18.750 alla palla, parziale più alto di tutta la gara dopo il 19.000 di Dina Averina –  la vittoria nella quarta prova equivale al titolo tricolore 2017, primato assoluto per il club allenato da Cantaluppi e Ghiurova che finalmente può inserire, così, il proprio nome negli annali della rassegna a squadre dei piccoli attrezzi. Fabriano sale sul trono dopo tre anni di dominio targato San Giorgio ’79 (nel 2015 ci fu il pari merito con l’Armonia).

Le brianzole, orfane per tre quarti di stagione della cinque volte campionessa assoluta Veronica Bertolini, hanno dovuto cedere lo scettro e accontentarsi del settimo gradino nella classifica generale.

A proposito del ranking di campionato, dietro alle neo reginette d’Italia in testa con 94 punti speciali, si piazzano le teatine (85) e l’Udinese di Alexandra Agiurgiuculese, in ritardo di appena due punti sulle abruzzesi guidate dall’Averina. Retrocedono virtualmente in A2 ( in realtà dal prossimo anno il  Torneo avrà la denominazione unica di serie A), la Virtus Gallarate (32) e l’Ardor Padova (28), rispettivamente nova e decima nella graduatoria di giornata.

La manifestazione – curata nei minimi dettagli dall’Ardor di Padova e dallo staff del Presidente Giovanni Costantino – si è conclusa con il saluto della Ritmica italiana a Marina Piazza, Direttrice Tecnica Nazionale di sezione che dal 1° gennaio 2018 lascerà l’incarico in favore di Emanuela Maccarani, e ha visto le Farfalle azzurre incantare il pubblico dell’ex PalaFabris  con le più coinvolgenti performance del proprio repertorio. Impreziosito dall’intervento del Consigliere Federale Maria Grazia Ciarlitto, presente alla Kioene in rappresentanza del numero uno della FGI Gherardo Tecchi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.