Campionato serie A1 ginnastica artistica 2015, bene Virtus Pasqualetti e Brixia

Campionato serie A1 ginnastica artistica 2015, bene Virtus Pasqualetti e Brixia

Palarossini Ancona, Campionato serie A1 GinnasticaPalaRossini di Ancona: La Virtus E. Pasqualetti guidata Paolo Principi e da Andrea Cingolani vince la tappa inaugurale del Campionato serie A1 Ginnastica Artistica 2015 Maschile con 166.250 punti. A ruota del club maceratese la Nardi Juventus (165.000) – neopromossa  dalla Serie cadetta –  e la Ginnastica Meda (164.800), rispettivamente argento e bronzo di giornata. Quarta posizione per la Pro Carate di Matteo Morandi, che chiude a quota 163.900. Sul fronte della Femminile non si fa attendere la risposta della Brixia (168.600) capitanata da Vanessa Ferrari. Le campionesse uscenti tengono, almeno in questa prima prova, lo scudetto ben saldo al proprio body. A ruota delle bresciane l’Artistica 81, trainata da Federica Macrì, Tea Ugrin e dalla romana Giorgia Campana, centra il totale di 156.550. Terzo posto per la Pro Lissone (156.300) che –  in ritardo di due decimi e mezzo – relega ai piedi del podio la Ginnica Giglio con punti 155.250. A brillare nella gara L1 di Trampolino Elastico sono, invece, Flavio Cannone (107.030) del C.S. Esercito Italiano  e Martina Murgo (88.220) della Milano 2000, rispettivamente campione e campionessa individuale della rassegna anconetana.
La prima tappa del Campionato di serie A2 di Ginnastica Artistica Maschile e Femminile si chiude con la vittoria della Sampietrina (158.200) e della World Sporting Academy (151.800). Sul fronte Maschile conquista la piazza d’onore la Corpo Libero Gymnastics Team (157.800 punti), mentre il terzo posto va alla Ginnastica Aurora (155.450 punti). Ai piedi del podio la Ginnastica Romana mette insieme 153.350 punti. Nella gara Femminile, invece, dietro le Sanbenedettesi, si fanno strada la Pol. Casellina (145.550) e l’Ardor Padova (141.250). Quarto posto per la S.G. di Torino che confeziona 140.500 punti. La rassegna per società è ripartita alle 16.30 del pomeriggio con le 21 squadre della Serie A1 (9 GAM e 12 GAF) e i 15 ginnasti del Trampolino Elastico impegnati nel Torneo individuale L1.
Il Campionato di società lascia la città Dorica sotto gli applausi dei tanti appassionati presenti al PalaRossini per proseguire  con le tappe di Assago (28 febbraio – Forum Mediolanum) e Firenze (14 marzo – Mandela Forum) e concludersi a Pesaro con la finalissima del 9 maggio.

Classifica Serie A1 GAF
Classifica Serie A1 GAM
Classifica Serie A2 GAF
Classifica Serie A2 GAM

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.