Canoa discesa, 5 medaglie per l’Italia nel 2° giorno dei Mondiali Jrs e U23

Non arriva l’oro, ma il bottino azzurro è ricchissimo grazie alle quattro medaglie d’argento (K1 under 23 maschile, C1 under 23 maschile, C2 under 23 maschile e C1 under 23 femminile) e al bronzo nel C1 junior maschile. 

Canoa discesa, 5 medaglie per l’Italia nel 2° giorno dei Mondiali Jrs e U23
Seconda giornata di gare a Murau, in Austria, ai mondiali di canoa discesa junior e under 23 con l’Italia che conquista anche oggi cinque medaglie nelle gare a squadre. Non arriva l’oro, ma il bottino azzurro è ricchissimo grazie alle quattro medaglie d’argento (K1 under 23 maschile, C1 under 23 maschile, C2 under 23 maschile e C1 under 23 femminile) e al bronzo nel C1 junior maschile.

Argento prezioso per i pagaiatori azzurri del kayak maschile under 23 con Federico Urbani, Andrea Bernardi e Francesco Ciotoli determinati a non lasciarsi sfuggire il podio. La medaglia d’oro va in 19.01.33 alla Germania; alle spalle dei tedeschi però, con un ritardo di 18.09, ecco l’Italia che pagaia fino all’ultimo e conquista l’argento con un vantaggio di 1.64 sugli sloveni costretti ad accontentarsi della medaglia di bronzo.

Ed è argento anche per la squadra del C1 under 23 maschile con Mattia Quintarelli, Paolo Razzauti e Giorgio dell’Agostino la cui prova, in 21.17.97, vale il secondo posto ad appena cinque secondi dalla medaglia d’oro messa invece al collo alla Repubblica Ceca. Francia terza, con un ritardo di oltre dieci secondi dagli specialisti azzurri.

Italia d’argento nel C2 under 23 a squadre con Mattia Quintarelli e Giorgio dell’Agostino, Federico Quintarelli e Giacomo Zanolli, Giacomo Bianchetti e Paolo Razzauti il cui 21.33.30 vale la seconda posizione alle spalle dei cechi che vincono in 21.13.04; terzo posto per la Croazia.

Argento a squadre anche nel C1 under 23 femminile con Valentina Razzauti, Alice e Cecilia Panato che fermano il cronometro sul 22.52.59, a 16.93 dalla medaglia d’oro messa al collo dalla Repubblica Ceca. Terza la Francia.

Bronzo infine, e quinta medaglia odierna, per gli azzurri del C1 junior maschile a squadre con Tommaso Mapelli, Giacomo Bianchetti e Federico Quintarelli che chiudono in 22.04.67 alle spalle di Francia e Repubblica Ceca.

Quarto posto nel K1 junior maschile a squadre con Niccolò Razeto, Leonardo Pontarollo e Riccardo Minolli che mancano il podio di appena 32 centesimi di secondo. L’oro va alla Francia, davanti a Germania e Belgio con questi ultimi che fermano il cronometro sul 20.11.84. 20.12.16 invece il tempo dell’Italia.

Quinto posto invece nel K1 femminile under 23 per Mathilde Rosa, Giulia Formenton e Alice Panato. Le tre azzurre, al via in una formazione decisamente nuova e con l’innesto nel kayak di un’Alice Panato a proprio agio più nella canadese, fermano il crono sul 21.22.85 e finiscono lontane dal podio occupato invece da Repubblica Ceca, Francia e Svizzera.

Dettagli e info al link: https://www.canoeicf.com/wildwater-canoeing-world-championships/murau-2017/schedule

Live streaming: www.murau2017.com/live

Risultati in diretta: http://www.timing-mojstrana.com/?page_id=1067

 

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.