Canoa velocità, presentato il Trofeo Sparafucile a Mantova

Canoa velocità, presentato il Trofeo Sparafucile a Mantova
Canoa Velocità, Trofeo Sparafucile, Indicative premondiale

Un momento della presentazione della 2 giorni di Mantova con il presidente FICKS Bonfiglio (a sinistra)

Presentato questa stamattina il Trofeo Sparafucile, giunto alla 15^ edizione e che il prossimo week end animerà la canoa velocità a Mantova, sul lago Inferiore. Un appuntamento fondamentale anche per le convocazioni per rappresentare l’Italia in Coppa del Mondo, dall’1 al 4 maggio a Milano. Tra sabato e domenica a Mantova, nell’evento organizzato dalla Lega Navale del Presidente Luciano Battù, sono attesi 700 atleti provenienti da tutto il mondo, pronti a sfidarsi dalle 08.30 di sabato 12 aprile fino alle 15 circa di domenica 13 aprile.
Dopo la prima prova indicativa di Castel Gandolfo infatti, la prossima di Mantova sarà la decisiva indicativa al termine della quale lo staff tecnico comunicherà i nomi degli atleti che dal giorno successivo parteciperanno al raduno in programma all’Idroscalo di Milano.
Il lago Inferiore sarà palcoscenico anche della seconda prova indicativa per gli atleti del settore paracanoa, reduci dal primo test di Castel Gandolfo e pronti a prendere parte alla Coppa del Mondo di paracanoa in programma a Milano, dall’1 al 4 maggio.
“Dopo la prima prova di Castel Gandolfo è emerso che sempre più spesso i giovani canoisti italiani della categoria under 23 riescono ad accedere nelle finali senior. Segno che aumenta il numero di atleti di livello e che la concorrenza, inevitabilmente, cresce – afferma il DT azzurro della canoa Mauro Baron – a Mantova mi aspetto ulteriori segnali positivi. Non guardiamo la carta d’identità degli atleti, guardiamo gli atleti che raggiungono l’eccellenza e che andremo a scegliere al termine del weekend di gare. Passa per Mantova la strada azzurra verso l’Olimpiade di Rio de Janeiro 2016, ne siamo consapevoli e non vogliamo farci trovare impreparati”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.