Canottaggio – EuroUnder23 di Duisburg: l’Italremo in finale con 11 armi

Nella prima giornata di eliminatorie la nazionale Under 23, impegnata nell’Europeo di categoria, piazza in finale 11 equipaggi (5 maschili, 6 femminili).

Canottaggio – EuroUnder23 di Duisburg: l’Italremo in finale con 11 armi

DUISBURG, 05 settembre 2020 – Nella prima giornata di eliminatorie la nazionale Under 23, impegnata nell’Europeo di categoria, piazza in finale 11 equipaggi (5 maschili, 6 femminili). L’evento in svolgimento a Duisburg (Germania) è il primo appuntamento internazionale che la FISA ha riprogrammato dopo le cancellazioni avvenute a causa della pandemia da Covid-19, e conseguente quarantena. Il Campionato Europeo si sta disputando a “porte chiuse”, con rigidi protocolli di sicurezza, durante il quale gli armi azzurri si sono ben comportati e, dei 19 equipaggi presentati, sono ancora in corsa 18 armi (11 in finale, 6 in semifinale e 1 ai recuperi). Dalle eliminatorie di questa mattina sono approdati nelle finali di domani, con il miglior tempo assoluto, il due senza pesi leggeri maschile di Simone Mantegazza e Simone Fasoli, mentre con il secondo tempo hanno guadagnato la finale i due quattro senza under 23, maschile (Nunzio Di Colandrea, Alessandro Bonamoneta, Edoardo Lanzavecchia, Volodymyr Kuflyk) e femminile (Khadija Alajdi El Idrissi, Benedetta Faravelli, Veronica Bumbaca, Giorgia Pelacchi), entrambi dietro alla Romania.

Finale anche per l’ammiraglia maschile, di Edoardo Benini, Luca Armani, Marco Felici, Andrea Carando, Davide Verita`, Antonio Cascone, Paolo Covini, Giovanni Codato ed Emanuele Capponi al timone; e per il quattro di coppia femminile, di Marta Barelli, Maria Letizia Sibillo, Linda De Filippis e Giovanna Schettino. In finale diretta, invece, il doppio pesi leggeri femminile, di Giulia Mignemi e Silvia Crosio e il quattro di coppia pesi leggeri femminile di Sara Borghi, Ilaria Corazza, Bianca Saffirio e Arianna Passini, che hanno vinto le rispettive preliminary race. Dai recuperi di oggi pomeriggio accedono alle finali di domani altre quattro barche: il quattro con maschile (Matteo Della Valle, Aniello Sabbatino, Jacopo Frigerio, Davide Comini, Filippo Wiesenfeld al timone), il quattro di coppia pesi leggeri maschile (Alessandro Benzoni, Patrick Rocek, Giulio Acernese, Alberto Zamariola), il singolo pesi leggeri femminile (Greta Martinelli), il due senza pesi leggeri femminile (Sofia Tanghetti, Isabella Mondini).

Dovranno disputare le semifinali domani mattina altre sei barche: il singolo maschile e femminile, il quattro di coppia e il doppio under 23 maschile e il singolo e il doppio pesi leggeri maschile, mentre alle 8.25 di domani sarà disputato anche il recupero del doppio senior femminile, fermato oggi pomeriggio mentre l’Italia stava per completare la gara al comando davanti agli avversari, per un incidente avvenuto sul percorso durante il quale è stata danneggiata la barca elvetica. In finale B, dal settimo al dodicesimo posto, il due senza femminile che, con il terzo posto, non ha superato il turno dei recuperi odierni. Il programma di domani prevede l’inizio delle semifinali A/B alle ore 8.50, le finali B alle ore 10.05 e le finali che assegnano le medaglie con inizio dalle ore 11.17, con l’ultima gara prevista per le 15.26.

RISULTATI e START LIST

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.