Canottaggio – Piero Poli entra nella FISA Sport Medicine Commission

Canottaggio – Piero Poli entra nella FISA Sport Medicine Commission
il dott. Pietro Poli

il dott. Pietro Poli

Piero Poli è il nuovo membro della FISA Sport Medicine Commission. L’annuncio della decisione del consiglio Fisa è stata comunicata dal direttore esecutivo della FISA Matt Smith, che ha manifestato il proprio gradimento per il curriculum professionale e sportivo di Poli, formulando i migliori auguri di lavoro.
Piero si è laureato con lode in Medicina e Chirurgia all’Università di Pavia (pochi mesi dopo aver conquistato l’oro olimpico a Seul) ed ha conseguito una doppia specializzazione, in Ortopedia e Traumatologia ed in Medicina dello Sport. Ricopre attualmente la posizione di dirigente medico presso la Divisione di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale “Sacra Famiglia” di Erba (Como).
E’ stato medico federale della Squadra Nazionale di canottaggio dal 1989 al 1992. Dal 1990 al 1994 è stato medico societario della “Volley Mediolanum” (prima divisione campionato di pallavolo). Dal 2005 è medico della squadra nazionale di canottaggio Adaptive. E’ classificatore internazionale adaptive della Fisa dal 2006.
Dal 2003 Piero presta la sua professionalità per un mese all’anno collaborando come chirurgo ortopedico volontario in Camerun.
Medaglia d’Oro ai Giochi Olimpici del 1988 a Seul nel 4 di coppia (con Davide Tizzano, Agostino Abbagnale e Gianluca Farina) e 4° nella stessa specialità alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984, nel suo palmarès sportivo vanta anche una medaglia di bronzo ai Mondiali di Duisburg nel 1983. Nel 1987 ha partecipato al Camel Trophy in Mongolia, raggiungendo il 4 ° posto, mentre nel 1999 è stato finalista del Campionato del Mondo Ironman di Triathlon alle Hawaii.
Poli è Membro Onorario della Federazione Italiana Canottaggio ed è stato insignito dal CONI della Medaglia d’oro al Merito Sportivo.
A.M.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.