PLOVDIV, 11 agosto 2021 – Nella prima giornata dei Mondiali Junior, in svolgimento a Plovdiv in Bulgaria, l’Italia impegnata in sei batterie supera il turno, e accede alle semifinali col singolo e due senza maschili e con il doppio femminile, mentre va ai recuperi con le restanti tre barche in gara: doppio e quattro di coppia maschili e singolo femminile. Con il primo posto, passano il turno il due senza maschile di Federico Ceccarino e Ferdinando Emanuele Chierchia e il doppio femminile di Edda Volponi e Alice Bussacchetti. Il due senza maschile sul traguardo regola la Polonia e va in semifinale con il terzo tempo generale – meglio solo Germania e Romania rispettivamente prima e seconda nella terza batteria – mentre il doppio femminile infligge oltre 12 secondi alla Germania, accedendo alla semifinale con il secondo tempo assoluto (fa meglio solo la Francia, per meno di un secondo, vincitrice della seconda batteria). Nel singolo maschile invece, Marco Prati passa con il secondo posto alle spalle della Germania e davanti alla Turchia, realizzando il quarto tempo, dopo Stati Uniti, il pari età tedesco e il Belgio. Vanno ai recuperi invece il singolo femminile di Giulia Magdalena Clerici, secondo, il quattro di coppia maschile di Andrea Licatalosi, Francesco Pallozzi, Nicolò Bizzozero e Marco Gandola e il doppio maschile di Marco Dri e Emanuele Bergamin, entrambi quarti. Domani sul Maritza River, seconda giornata dei Mondiali Junior, con l’Italia impegnata in sei batterie dalle ore 9.30 (le 8.30 in Italia) alle 10.36 (9.36), e in tre recuperi dalle 10.48 (9.48) alle 12.30 (11.30).

Nella foto (ph Canottaggio.org) il doppio femminile

Sport24h.it nasce dall’idea che ogni disciplina sportiva è portatrice di un sistema di valori, emozioni e linguaggio unici. Contrariamente alla narrazione imperante: non esistono i fatti separati dalle opinioni (in questo ci sentiamo un po’ eretici). La realtà è sempre, inevitabilmente, interpretata dalla sensibilità di chi la racconta.

Commenta