Danza Sportiva

La danza sportiva rappresenta la trasposizione del ballo, generalmente di coppia, da disciplina artistica in disciplina sportiva, con proprie regole, competizioni e gare agonistiche, il cui livello varia dall’amatoriale al professionistico suddiviso in varie classi. I regolamenti vengono gestisti autonomamente da ogni singola Federazione.

La danza sportiva nel mondo è ordinata da due entità organizzative: la WDSF World DanceSport Federation e la WDC (World Dance Council), quindi in tutti i paesi ove è presente la danza sportiva possono trovarsi diverse organizzazioni appartenenti e/o riconosciute da entità internazionali diverse.

In Italia prima del 1997, le federazioni che trattavano la danza erano molteplici, agivano come federazioni ma in realtà erano associazioni iscritte ad enti di promozione sportiva. Ognuna aveva un proprio regolamento e statuto che poteva essere anche difforme l’uno dall’altro. Per poter avvicinarsi direttamente alla danza sportiva ed essere riconosciuti come FSN dal CONI il cammino era molto lungo. La prima cosa da fare era avere un solo interlocutore. Con varie difficoltà, modifiche di statuto, regolamenti, accorpamento in un’unica federazione ecc., l’attuale FIDS nel 1997, esattamente il 28 febbraio con delibera numero 919, venne riconosciuta tra le Discipline Associate. A tutti gli effetti ora la Danza era stata riconosciuta come sport. Per poter avere gli stessi diritti di altre discipline olimpiche, il percorso non era ancora terminato. Si diede atto ad una nuova ristrutturazione interna, come d’altronde già presente in altri sport, necessaria al riconoscimento a FSN Federazione Sportiva Nazionale. L’ingresso nel novero delle FSN avvenne il 26 giugno 2007. C’è da osservare che il percorso effettuato dalla Fids, come conciliazione di tante piccole realtà, funzionó all’epoca dei fatti, ma i vari scenari politici nell’ultimo decennio spingevano i professionisti (Maestri di Ballo) dalla “rete” WDSF al circuito internazionale WDC, queste migrazioni politiche diedero motivazione di nascita per altre entità organizzative per quanto riguarda il settore Professionistico Di Danza Sportiva, e per il Settore Amatoriale, WDC AL NAZIONALE.

Parigi 2024: il Comitato organizzatore sceglie Breakdance, Skate, Surf e Arrampicata

Parigi 2024: il Comitato organizzatore sceglie Breakdance, Skate, Surf e Arrampicata

Con una conferenza stampa svolta oggi a Parigi il Comitato organizzatore dei Giochi Olimpici di Parigi ha ufficializzato le quattro discipline che chiederà vengano ammesse nel progamma dei Giochi del 2024: Breakdance, Skateboarding, Surf e Arrampicata Spotiva. Ricordiamo che in base all’Agenda 2020 (che rappresenta il contratto che lega ogni Comitato Organizzatore dei Giochi con […]

Il programma del Trofeo delle Regioni Kinder +Sport

Il programma del Trofeo delle Regioni Kinder +Sport

La “meglio gioventù” del basket italiano si darà appuntamento dal 21 al 26 aprile a Rimini per il Trofeo delle Regioni Kinder +Sport “Cesare Rubini”, la manifestazione per rappresentative regionali, maschili e femminili, riservata agli U14. Previsti circa 400 partecipanti, che saranno impegnati per 5 giorni nelle diverse sedi di gara, Santarcangelo di Romagna, Bellaria […]

Campionato del mondo Kata, bronzo per Fregnan e Moregola

Campionato del mondo Kata, bronzo per Fregnan e Moregola

È di bronzo il campionato del mondo di kata per Andrea Fregnan e Stefano Moregola. Ai Mondiali a Kyoto, che hanno registrato la partecipazione di 113 coppie da 34 paesi, la coppia veneta si è classificata al terzo posto nel Katame no kata, superata soltanto da due coppie giapponesi, mentre le cremonesi Ilaria Sozzi e […]

Mondiali danze standard: trionfo azzurro

L’Italia fa la voce grossa e sbanca il podio ai Campionati Mondiali Danze Standard Master Class di Mosca (Rus). Al termine di una performance esaltante gli atleti azzurri Domenico Soale & Gioia Cerasoli, che arrivavano in Russia da campioni europei in carica e vicecampioni del mondo, sono riusciti nell’impresa di vincere il titolo iridato. Per […]