Chalet di  Purmontes, la Val Pusteria punta sui cavalli per relax e benessere

Il benessere è interpretato in un modo totalmente nuovo: il rapporto stretto con la natura e la scoperta della sua varietà e delle sue meravigliose caratteristiche giocano un ruolo fondamentale.

Chalet di  Purmontes, la Val Pusteria punta sui cavalli per relax e benessere

C’è un luogo in Alto Adige dove in autunno è meraviglioso rifugiarsi a contemplare la natura che si addormenta. E’ lo Chalet di Purmontes, nel piccolo paese di Mantana, alle porte di Brunico, in Val Pusteria. Poche case, una  bella chiesa con il campanile a tipica copertura a cipolla e soprattutto tanta natura incontaminata, resa ancora più affascinante dai colori dell’autunno. Allo Chalet di Purmontes il tempo sembra essersi fermato, e sembra di vivere in un luogo magico dove rigenerarsi in un contesto raccolto e isolato, in un ambiente esclusivo. L’idea nasce dalla famiglia Winkler, di origini contadine, che però è riuscita  a trasferire i valori di quel mondo contadino nell’arte dell’accoglienza.

Purmontes è un gioiello architettonico, che sembra sospeso nel tempo. Qui il legno naturale è l’assoluto protagonista di questo meraviglioso Chalet: 5 suite  dove si coniugano in perfetta armonia contemporaneità e tradizione all’insegna del wellness. Ed è proprio il benessere ad essere interpretato in un modo totalmente nuovo dove il rapporto stretto con la natura e la scoperta della sua varietà e delle sue meravigliose caratteristiche giocano un ruolo fondamentale. La luce è protagonista degli spazi dei 5 chalet-suites, ognuno dei quali ha un’ infinity pool privata, grande terrazza o giardino e camino.

Gli amanti dei cavalli qui  possono cavalcare i cavalli del maneggio o portare i propri con i quali esplorare l’Alta Pusteria, dove si possono scegliere un’infinità di percorsi: dagli ampi pascoli fino ai tipici rifugi godendosi il silenzio della natura e il foliage autunnale.

Molti i panorami da vivere e le emozioni che toccano il cuore nel cavalcare attraverso i boschi di conifere, le gole, i corsi d’acqua e i ruscelli. E attraverso  i fitti boschi salire fino alle quote libere dove il cavallo e il suo conduttore giungono insieme, un lavoro di squadra che fa rivivere l’antico rapporto fra l’uomo e il suo amico cavallo. Un’intima  comunione tra l’animale e il cavaliere, la sincronizzazione dei loro desideri e la comunione di intenti sono basilari non solo nella performance sportiva, ma anche nella semplice cavalcata amatoriale,  quando rilassarsi e divertirsi sono alla base del tempo trascorso insieme.

Se questo sano spirito di avventura  si sposa poi con l’assoluta armonia e confort degli chalet di Purmontes, allora la vacanza  sarà un momento davvero indimenticabile.

Lascia un commento

La tua email non apparirà

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.