Ciclismo

Vado così forte in salita per abbreviare l’agonia… (Marco Pantani).
Fra calcio e ciclismo esiste una differenza sostanziale: nel calcio esiste il pareggio, nel ciclismo no, si perde, anche in fotografia per un niente (Alfredo Martini).
E pedalando, raccontava Olmo, io sentivo il fruscio: maglietta e tubolari di seta, il fruscio di una vela sul mare (Mario Fossati)
Nell’ombra della notte si ritorna soli. È l’ora che preferisco per viaggiare in bicicletta, al raggio delle stelle su la strada vuota, per la bianchezza della quale l’occhio vede da lungi sicuramente. Dove si corre? (Alfredo Oriani).
Le salite hanno strade strette e conducono là dove la vita è un po’ incredula (Gianluca Favetto)
Tatiana Guderzo, quando la classe non passa mai di moda

Tatiana Guderzo, quando la classe non passa mai di moda

Ci sono storie che solo lo sport sa raccontare. “Ero a tutta e non capivo molto. Ho visto partire la Spratt e ho urlato alla Pirro “vai!” (Elena

Alessandro Fancellu, bronzo mondiale alla corte di Remco

Alessandro Fancellu, bronzo mondiale alla corte di Remco

Dove potrà arrivare Remco Evenepoel è tutto da scoprire. Oggi il belga ha dato un’ulteriore dimostrazione di forza vincendo il suo secondo titolo mondiale, dopo quello a cronometro, ai Mondiali

Mondali Innsbruck 2018, Evenenpoel e van Vleuten, chi altri?

Mondali Innsbruck 2018, Evenenpoel e van Vleuten, chi altri?

Innsbruck (AUT) (25/09) – Il grande favorito Remco Evenenpoel, dominatore della categoria nel 2018, conquista dopo il titolo europeo anche l’iride della cronometro juniores onorando il pronostico. Al secondo posto

Ciclismo su strada, presentate le Nazionali per Innsbruck 2018

Ciclismo su strada, presentate le Nazionali per Innsbruck 2018

Il 40esimo piano del Grattacielo Generali, al CityLife District di Milano, tiene a battesimo le Nazionali per la rassegna iridata di Innsbruck (23/30 settembre) e la presentazione della

Europei pista U23 e Jrs: trionfo per l’Italia con 13 titoli

Europei pista U23 e Jrs: trionfo per l’Italia con 13 titoli

Si sono chiusi gli Europei Pista Juniores e Under 23 difficili, con un programma intenso (44 titoli in palio, per un totale di 132 medaglie) e posizionati, dal punto di vista

Glasgow 2018 – Trentini chiude un Europeo fantastico per l’Italia

Glasgow 2018 – Trentini chiude un Europeo fantastico per l’Italia

Glasgow (GBR) (12/08) – Una stagione difficile, quella di Matteo Trentin, atteso come uomo di punta della Mitchelton Scott per le classiche del Nord ed invece costretto ad un lungo stop a causa di una caduta nella Parigi Roubaix. Una stagione, però, che vira decisamente verso il bello grazie al Campionato Europeo strada Uomini Elite, ultimo atto […]

Glasgow 2018 – La pista azzurra guarda a Tokyo con ottimismo

Glasgow 2018 – La pista azzurra guarda a Tokyo con ottimismo

Glasgow (GBR) (7/08) – L’ultima giornata dei Campionati Europei di pista regala poche soddisfazioni alle Nazionali di Marco Villa e Dino Salvoldi, ma questo non cambia la sostanza di un europeo positivo. Chiudiamo con 5 medaglie, 2 ori, 2argenti e 1 bronzo: sfioriamo il record dello scorso anno e, soprattutto, diamo continuità ai risultati, soprattutto nelle discipline olimpiche. Ci torneremo. Oggi erano in palio le medaglie […]