Coppa del Mondo Fossa Olimpica: a Cipro oro per la Bassil

Montanino 15ª migliore delle azzurre. Martedì in pedana Stanco, Raffaelli e Montanino per il Trap Femminile.

Coppa del Mondo Fossa Olimpica: a Cipro oro per la Bassil

Nicosia (CYP) – Nella gara di Fossa Olimpica Femminile a dominare è stata Ray Bassil, ventottenne libanese per la prima volta su un podio di Coppa del Mondo. Entrata in semifinale con uno spareggio, la Bassil è stata la migliore della serie di qualificazione per i medal matches, entrando in quello per l’oro e l’argento con un quasi perfetto 14/15. Ad tentare di ostacolare la sua corsa verso l’oro ci ha provato la tedesca Sonja Scheibl, che le si è arresa con il parziale di 12 a 10, accontentandosi della medaglia d’argento. Molto più netta la vittoria della spagnola Fatima Galvez sulla finlandese Mopsi Veromaa, regolata dalla Campionessa del Mondo nel 2015 a Lonato del Garda con un inappellabile 13 a 9.

Lontane dalla zona medaglia le azzurre. Alessia Montanino (Fiamme Oro) di Palma Campania (NA), Vice Campionessa Europea Juniores nel 2012 a Larnaca (CYP),  è partita bene con il 23/25 della prima serie ed il 24/25 della seconda, però poi ha rovinato tutto con il 20/25 della terza che l’ha inchiodata alla quindicesima posizione. Sedicesima Silvana Stanco (Fiamme Gialle) di Winterthur (SUI), oro nella Coppa del Mondo del 2013 proprio qui a Nicosia e oro in quella di Al Ain (UAE) nel 2015 che le valse la Carta Olimpica azzurra per i Giochi di Rio, inciampata in due 21/25 nella seconda e nella terza serie che hanno vanificato il buon 24/25 siglato nella prima. Alla fine il suo punteggio è stato di 66. Diciannovesima Valeria Raffaelli (Fiamme Oro) di Morgano (TV), Campionessa Europea Junior nel 2013 a Suhl (GER) e Vice Campionessa Mondiale Junior nel 2014 a Granada (ESP), non andata oltre il totale di 64/75 e la diciannovesima posizione.

Domani sarà il turno dello Skeet Femminile, in pedana oggi per i pre event training. A difendere i colori azzurri ci proveranno Francesca Del Prete di Cisterna di Latina, al suo debutto nella squadra Senior, Simona Scocchetti (Esercito) di Tarquinia (VT), Vice Campionessa del Mondo a Lima (PER) 2013, e Katiuscia Spada (Fiamme Oro) di Fabro (TR), vincitrice della Coppa di Cristallo nel 2013 e dell’ultima Prova di Coppa del Mondo 2015 a Gabala (AZE).

Esattamente come per le colleghe della Fossa Olimpica Femminile, anche le skeetiste gareggeranno sulla distanza di 75 piattelli di qualificazione e le migliori sei accederanno alla semifinale, in programma alle 15.15 italiane.

Finale Trap Femminile: 1ª Ray BASSIL (LIB) 68/75 (+1) – 14/15 – 12/15; 2ª Sonja SCHEIBL (GER) 70 – 13 – 10; 3ª Fatima GALVEZ (ESP) 70 – 10 – 13; 4ª Mopsi VEROMAA (FIN) 71 – 12 – 9; 5ª Alessandra PERILLI (SMR) 69 – 9; 6ª Natalie Ellen ROONEY (NZL) 69 – 8; 15ª Alessia MONTANINO (ITA) 67; 16ª Silvana STANCO (ITA) 66; 19ª Valeria RAFFAELLI (ITA) 64.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.