Coppa del Mondo IFSC, a Mosca sesto posto per Moroni e Fossali

Rispettivamente nel Boulder e nella Speed. Successi per giapponese Tomoa Narasaki e Janja Garnbret tra i blocchi, Reza Alipourshenazandifar e Anouck Jaubert nella velocità.

Coppa del Mondo IFSC, a Mosca sesto posto per Moroni e Fossali

Una buona prova di gruppo per gli Azzurri in Coppa del Mondo IFSC. A Mosca, in Russia, la Nazionale Senior ha ottenuto risultati ottimi sia nella specialità Boulder, con Gabriele Moroni in sesta posizione, che nella Speed con Ludovico Fossali e Leonardo Gontero, che hanno concluso la gara rispettivamente al sesto ed ottavo posto dopo i quarti di finale.

L’atleta novarese classe ‘87, originario di Galliate, ha tenuto tutti col fiato sospeso in una finale Boulder emozionante, durante la quale è stato capace di chiudere il terzo blocco al primo tentativo prima di terminare al sesto posto. La gara è andata al giapponese Tomoa Narasaki che ha superato i due sloveni Jernej Kruder e Gregor Vezonik. Sul versante femminile, ancora Slovenia sul podio con la fortissima Janja Garnbret in cima alla classifica, seguita dalle giapponesi Miho Nonaka e Akiyo Noguchi.

Anche la Speed ha visto gli italiani protagonisti: il modenese Fossali, classe ’97 originario di Vignola, e il torinese Gontero, classe ’93 originario di Susa, hanno concluso la gara rispettivamente in sesta e ottava posizione, fermandosi ai quarti di finale. La vittoria è andata all’iraniano Reza Alipourshenazandifar che ha battuto in finale il russo Vladislav Deulin, con l’indonesiano Veddriq Leonardo sul terzo gradino del podio. Tra le donne è stata la francese Anouck Jaubert a conquistare la prima piazza, lasciandosi alle spalle le due padrone di casa Iuliia Kaplina ed Elena Timofeeva.

L’appuntamento con la Coppa del Mondo Boulder e Speed si ripeterà il 5 e 6 maggio a Chongqing, in Cina, con gli Azzurri chiamati a dimostrare continuità di risultati nel percorso costante di crescita della squadra del Direttore tecnico Pietro Pozza.

Tutti i risultati, le classifiche e le news sulle gare degli atleti della Nazionale italiana di Arrampicata Sportiva sono disponibili sul sito www.federclimb.it.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.