Anna Stohr in azione nella prima prova Coppa del Mondo Boulder in Cina

La Coppa del Mondo di Boulder torna in Europa, per la seconda prova, e gli atleti austriaci dominano in entrambe le categorie. Anna Stöhr, già vincitrice della Coppa lo scorso anno e della prima prova 2013 in Cina ha messo tutte d’accordo, con una finale degna della classe che la contraddistingue. Il suo compagno nella vita e di nazionale Kilian Fischhuber ha fatto lo stesso tra gli uomini, rimescolando le carte in classifica generale.
La finale femminile non è stata una passeggiata per la 24enne austriaca, approdata all’appuntamento decisivo dopo una semifinale incerta e nella quale aveva chiuso solo un blocco sui quattro in programma. Ha dovuto impegnare tutto il suo talento per avere la meglio della britannica Shauna Coxsey, 20enne e rampante, già salita a n. 3 del ranking mondiale prima in semifinale. Le due ragazze sono state le uniche in grado di leggere tutti e quattro i blocchi che componevano la finale. La Stöhr con un tentativo in meno, e questo è bastato per portare a casa la seconda vittoria della stagine, leadership indiscussa in Coppa del Mondo e un vantaggio abbastanza ampio sulla seconda, la stessa Coxsey.
Tra gli uomini gara ancora più incerta, con il successo di Fischhuber giunto al termine di una finale che ha visto molti tentativi falliti. Il campione austriaco è stato l’unico a chiudere tre blocchi, gli altri, a cominciare dal secondo, l’atleta di casa Glairon Mondet, solo uno. Parziale delusione per la prova di Dmitrii Sharafutdinov, campione del mondo in carica e vincitore della prova di apertura in Cina che, nonostante il sesto posto in Francia, conserva la testa della classifica parziale di Coppa. Non c’erano azzurri in gara.
Prossimo appuntamento con la Coppa boulder a fine aprile a Kitzbühel, in Austria. Sarà l’occasione per gli atleti di casa di mettere altri punti nel proprio sacco.

ORDINI DI ARRIVO

DONNE

Rank Name Nation Final Semi-Final Qualification
1 Stöhr Anna AUT 4t13 4b13 1t1 3b6 5t12 5b12
2 Coxsey Shauna GBR 4t14 4b13 3t7 3b7 4t7 5b7
3 Noguchi Akiyo JPN 3t7 4b9 2t7 2b5 5t6 5b6
4 Puccio Alex USA 3t7 3b7 3t5 3b4 4t5 5b6
5 Wurm Juliane GER 2t3 4b5 2t13 4b15 3t3 4b6
6 Saurwein Katharina AUT 1t5 3b10 1t1 3b4 4t10 4b4
7 Crane Leah GBR 1t1 2b2 3t7 3b3
8 Shemulinkina Tatiana RUS 1t1 2b2 2t4 4b7
9 ODA Momoka JPN 1t1 1b1 4t4 5b5
10 Chevrier Anne-Laure FRA 1t2 2b5 2t2 5b6

 

UOMINI

Rank Name Nation Final Semi-Final Qualification
1 Fischhuber Kilian AUT 3t9 3b5 2t5 2b2 3t4 4b4
2 Glairon Mondet Guillaume FRA 1t1 4b10 2t4 4b5 2t2 4b4
3 Verhoeven Jorg NED 1t1 3b4 3t6 3b4 3t3 5b10
4 Ennemoser Lukas AUT 1t1 3b7 2t6 4b6 3t9 5b7
5 Sharafutdinov Dmitrii RUS 1t1 3b13 3t4 3b3 5t12 5b9
6 Gelmanov Rustam RUS 1t2 2b6 2t3 4b4 3t3 5b6
7 SUGIMOTO Rei JPN 2t7 4b9 4t5 5b5
8 Lachat Cédric SUI 2t8 4b6 4t6 5b7
9 McColl Sean CAN 1t1 3b5 3t5 5b7
10 Hori Tsukuru JPN 1t1 3b10 4t7 5b8