Coppa del Mondo Canoa Velocità e Paracanoa all’Idroscalo, si parte!

Coppa del Mondo Canoa Velocità e Paracanoa all’Idroscalo, si parte!
Canoa velocità, Coppa del Mondo Canoa velocità

Un momento della conferenza stampa di presentazione della prova di Coppa del Mondo di Milano

Dal primo al quattro maggio l’Idroscalo di Milano ospiterà la prima prova di Coppa del mondo 2014 di canoa velocità e paracanoa. Si tratta della manifestazione di apertura della stagione canoistica internazionale. La manifestazione è stata presentata oggi a Milano.
All’evento parteciperanno quaranta nazioni per un totale di oltre settecento tra atleti e tecnici attesi sulle acque del bacino milanese che, nel 2015, accoglierà il Campionato del Mondo di canoa velocità e paracanoa.
«Sarà una Coppa del Mondo di assoluto livello, un evento che darà il via ad un biennio fondamentale per il nostro Paese – ha detto il presidente FICK Luciano Buonfiglio – i valori in campo saranno di primo piano e anche dal punto di vista organizzativo con questa Coppa del Mondo affineremo i meccanismi in vista del Mondiale 2015, evento sportivo di grande richiamo in una Milano pronta ad incantare il mondo con l’Expo
«Sono particolarmente orgoglioso che l’Idroscalo ospiti la prima prova di Coppa del mondo di canoa velocità e paracanoa – ha dichiarato il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà -. Si tratta di un importante traguardo reso possibile grazie al lavoro e allo sforzo dell’Amministrazione che presiedo che, fin dal mio insediamento, ha costruito un programma per rilanciare il “mare dei milanesi”. »
Tanti gli atleti e i big da tenere d’occhio. Innanzitutto la corazzata Germania con atleti di livello assoluto pronti a dettar legge anche in Italia; tra questi i campioni olimpici di Londra 2012 Sebastian Brendel (C1 1000), Franziska Weber e Tina Dietze (K2 500) ma anche Max Hoff (Bronzo K1 1000) e Ronald Rauhe (3 medaglie olimpiche, 21 medaglie mondiali e 2 europee). l’Ungheria manda a Milano una rappresentativa più ridotta decidendo di prepararsi al meglio per la prova casalinga in programma dal 23 al 25 maggio, ma ciò apre ancora di più le porte ad eventuali sorprese e competizioni agguerrite. Uscendo dall’Europa c’è attesa per vedere all’opera la squadra brasiliana che a Milano arriva con sette atleti; attesa crescente per farsi invece estasiare dalle imprese del canadese Adam Van Koeverden, una delle icone della canoa mondiale con all’attivo l’oro e l’argento a Pechino 2008 nel K1 500 e nel K1 1000, l’argento nel K1 500 a Pechino 2008 e l’argento nel K1 1000 a Londra 2012.
Per tutti i dettagli, risultati LIVE e www.milanworldcanoesprint.com

IL PROGRAMMA
VENERDI’ 2 MAGGIO – Le gare prenderanno il via alle 9:00 con batterie e semifinali 500 e 1000, gare che si concluderanno alle 19:00.
SABATO 3 MAGGIO – Dalle 9:00 si assegneranno le prime medaglie con le finali sui 500 e sui 1000. Dalle 13:00 finali paracanoa e batterie di qualificazione sui 200 metri.
DOMENICA 4 MAGGIO – Finali sui 200 e sui 5000 metri con gare dalle 9:00 alle 17:00 circa.

LA SQUADRA AZZURRA (schede degli azzurri)
UOMINI: 

K1 1000: Antonio Achille di Caterino
K1 200: Matteo Florio, Manfredi Rizza
K1 500: Manfredi Rizza, Antonio Achille di Caterino

K1 5000: Giulio Dressino, Alberto Ricchetti

C1 1000/5000: Sergiu Craciun, Danilo Auricchio

C1 200/500: Luca Incollingo, Andrea Sgaravatto

C2 200/500/1000: Nicolae Craciun-Daniele Santini, Fabrizio Mattia-Davide Cestra

K2 1000: Giulio Dressino-Matteo Torneo

K2 200: Manfredi Rizza-Matteo Florio, Michele Bertolini-Riccardo Cecchini

K2 500: Giulio Dressino-Matteo Torneo, Michele Bertolini-Riccardo Cecchini

K4 1000: Nicola Ripamonti-Albino Battelli-Mauro Crenna-Alberto Ricchetti

DONNE: 

K1 200: Norma Murabito, Francesca Capodimonte

K1 500: Sofia Campana, Federica Nolè

K1 5000: Stefania Cicali, Irene Burgo
K2 500: Cristina Petracca-Stefania Cicali, Irene Burgo-Agata Fantini
K4 500: Norma Murabito-Sofia Campana-Cristina Petracca-Stefania Cicali; Francesca Capodimonte-Federica Nolè-Irene Burgo-Agata Fantini

PARACANOA – Il DT Stefano Porcu schiera Andrea Testa e Giuseppe Di Lelio (Polisporthiva Castel Gandolfo), Pier Alberto Buccoliero (CC Firenze), Salvatore Ravalli (Pol. Canott. Catania), Federico Mancarella (CC Bologna), Andrea Pistritto (CUS Torino) e Veronica Yoko Plebani (KCC Palazzolo sull’Oglio).

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.